Soho
Le licenze di marca possono portare un ulteriore profitto del 20%
29.12.2011 2514

Le licenze di marca possono portare un ulteriore profitto del 20%

I marchi di licenza nel mondo sono molto popolari. Questa attività è stata dedicata alla conferenza, che si è tenuta a Mosca.

Molte aziende concludono accordi di licenza con i proprietari di marchi noti per generare entrate aggiuntive al fine di crogiolarsi nella gloria della loro gloria - per rilasciare i loro prodotti in un design riconoscibile. Il volume del mercato globale delle licenze secondo alcune fonti raggiunge oggi $ 225 miliardi, e secondo altri - $ 190 miliardi.I media corporations e produttori di giocattoli per bambini provenienti da Stati Uniti, Germania, Italia, Francia e Gran Bretagna hanno dato il tono qui. I marchi globali più potenti includono Coca Cola, Intel, IBM, Microsoft, Toyota, Nokia, McDonald's, Marlboro e Disney.

Gli esperti parlano sempre più del potenziale della Russia e della sua capacità di integrarsi nelle licenze globali. Secondo alcune stime, il mercato russo delle licenze è di $ 1,5-2 miliardi all'anno. Inoltre, aggiunge il 15-20% all'anno. In dieci anni, la dimensione del mercato potrebbe raggiungere $ 6 miliardi.

Secondo Elena Evseenkova, direttrice dei progetti di licenza presso MVG Licensing, le caratteristiche del mercato russo delle licenze sono le seguenti: enfasi su marchi e prodotti per bambini; un tentativo di costruire autonomamente il processo di licenza da parte dei detentori del copyright; sopravvalutando il costo dei prodotti concessi in licenza, nonché nell'aspetto delle prime agenzie di licenze locali. La tendenza delle licenze sportive sta guadagnando slancio in particolare in Russia i prodotti (souvenir, vestiti, cibo, articoli di cartoleria, giocattoli, ecc.) con l'immagine di squadre sportive, club e atleti attirano non solo i fan accaniti, ma anche tutti gli appassionati di sport.
Per creare un marchio di successo e mantenerlo nella fase iniziale, sono necessari almeno $ 50 milioni, se si tratta di un marchio nazionale serio
Secondo il rappresentante ufficiale dell'International Organization for Merchandising Licensing, William Krnyak, il mercato russo in questa fase è il mercato più importante per l'industria cinematografica, poiché nella società negli ultimi decenni ci sono stati grandi cambiamenti in termini di pensiero, ovvero una svolta verso la cultura hollywoodiana. Anche l'industria dei prodotti per bambini è una priorità, rappresentando il 44% dell'intero mercato con licenza. Le più alte dinamiche nel mercato interno sono dimostrate dai prodotti per bambini, le loro opportunità di licenza sono infinite. I bambini amano molto i cartoni animati, e non solo occidentali, ma anche domestici. Le serie "Smeshariki", "Masha and the Bear", "Luntik" sono popolari tra i bambini. Tutti questi marchi possono generare con successo l'ingresso nel mercato delle linee di prodotti per l'infanzia. Per rilasciare, ad esempio, uno shampoo con l'immagine di Smeshariki o Luntik, l'azienda produttrice deve concordare con il detentore del copyright per l'acquisto della licenza appropriata. È molto più economico che promuovere il tuo marchio, che può costare milioni di dollari.

Secondo William Krniak, il problema principale con le licenze del marchio è la mancanza di informazioni da parte di produttori e distributori su come funziona questo modello. Nel caso della licenza, ogni licenziante promette ai suoi partner un supporto di marketing decente. Si basa principalmente sulla sua presenza costante in TV e sullo schermo cinematografico. Tutto ciò gli permette di mantenere lo status di “star” del marchio, e ai licenziatari di “giocarci”. Per diventare un licenziatario aziendale a tutti gli effetti, è necessario soddisfare determinati requisiti del concessore di licenza. Di norma si riducono al rispetto degli standard di qualità del prodotto, al rispetto delle regole per l'uso dei marchi, alla trasparenza dei comportamenti aziendali, che implica la costante segnalazione al titolare del copyright. C'è un altro criterio, la cui importanza non deve essere sottovalutata. Questa è l'originalità del prodotto, che spesso risiede nel design e nel posizionamento. In poche parole, dovrebbero riflettere il carattere del personaggio. Il risultato finale sia per il produttore che per il venditore è un aumento del 25-30% delle vendite rispetto a un prodotto che non è stato concesso in licenza. Lo riporta il sito riamoda.ru con riferimento al "quotidiano economico russo".

 La licenza del marchio è molto popolare nel mondo. La conferenza è stata dedicata a questo business, che ha avuto luogo a Mosca, riporta “Russo ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Il marchio di scarpe architettoniche Nicholas Kirkwood sta chiudendo

Il designer britannico Nicholas Kirkwood ha preso la decisione di chiudere il suo omonimo marchio di scarpe dopo 18 anni di sviluppo. Fondato nel 2005, Nicholas Kirkwood è un marchio di lusso noto per il suo design innovativo e architettonico…
02.02.2023 79

Ferragamo registra una crescita dei ricavi nel 2022

Il gruppo italiano del lusso Salvatore Ferragamo riporta una crescita delle vendite nel 2022 in tutte le regioni ad eccezione dell'Asia-Pacifico, dove la crescita è rallentata a causa delle misure di quarantena legate alla diffusione di...
01.02.2023 81

L'ufficio di progettazione per Timberland e Vans lavorerà in Giappone

VF Corp, proprietaria dei marchi Timberland e Vans, ha annunciato l'apertura del Tokyo Design Collective nell'area metropolitana di Tokyo Harajuku per espandere il suo potenziale creativo.
01.02.2023 94

L'India vanifica i piani della Turchia di diventare il polo produttivo europeo delle calzature

Alla vigilia dell'inizio della seconda più grande fiera internazionale della calzatura Aymod, che si terrà a Istanbul dall'1 al 4 febbraio, Berke Ichten, capo dell'Associazione turca dei produttori di scarpe TASD, Berke Ichten ha delineato i momenti critici nello sviluppo della scarpa turca…
01.02.2023 342

Il fatturato del Gruppo Tod's ha superato nel 2022 il miliardo di euro

Il Gruppo Tod's italiano ha registrato una crescita dei ricavi del 13,9% su base annua del 2022% nel XNUMX, superando la soglia del miliardo di euro, trainata dalle forti vendite al dettaglio e dalla forte performance del marchio Tod's.
31.01.2023 264
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio