I primi venditori di merci con i simboli di Sochi-2014
16.03.2012 2647

I primi venditori di merci con i simboli di Sochi-2014

Il Comitato Organizzatore di Sochi 2014 firmerà oggi i primi accordi con i licenziatari nella categoria retail. Le catene Sportmaster (articoli sportivi), Begemot (giocattoli per bambini) e Uvenco (distributori automatici) diventeranno i venditori ufficiali di articoli con simboli olimpici.

Il comitato organizzatore deve organizzare la vendita di prodotti con i simboli delle Olimpiadi di Sochi per un importo di $ 500 milioni, a seguito della presentazione del programma di licenza per i Giochi del 2014. Ciò richiede la ricerca di circa 50-70 società licenziatarie affinché possano rilasciare e vendere 5 articoli in 30 categorie. Il comitato stesso riceverà una percentuale sulle vendite, l'importo totale deve essere di almeno $ 35 milioni (il reddito è stato indicato nella domanda per le Olimpiadi). Circa l'80% delle vendite dei prodotti con licenza viene effettuato direttamente durante i Giochi. I vestiti rappresentano circa il 40% delle vendite totali, il 15% sono mascotte, il più delle volte peluche (l'orso, il leopardo e Zayka sono diventati le mascotte delle Olimpiadi di Sochi 2014).

Il fatto che oggi il comitato organizzatore dei giochi di Sochi rilascerà le prime licenze al dettaglio, affermano fonti sul mercato al dettaglio. Secondo loro, i licenziatari saranno la catena Behemoth di ipermercati di giocattoli per bambini (62 punti vendita, secondo il sito) e Sportmaster, l'operatore del negozio di articoli sportivi (273). Un altro operatore sarà la società Uvenco di Boris Belotserkovsky, che prevede di installare circa 500 distributori automatici per la vendita di souvenir in tutta la Russia.

Sportmaster è già un licenziatario di Sochi 2014 nella categoria delle attrezzature sportive e il gruppo di società Grand Toys, che comprende la rete Behemoth, rientra nella categoria di giocattoli e puzzle per bambini. Le loro licenze, come risulta dalle regole di procedura per la selezione dei licenziatari, danno il diritto non solo di fabbricare, ma anche di distribuire prodotti autorizzati. Ma la licenza dell'operatore al dettaglio ti consente anche di vendere beni di altri produttori di prodotti olimpici e, soprattutto, utilizzare i simboli dei Giochi non solo nei prodotti stessi, ma anche nei reparti di vetrina e nei negozi, ha affermato la fonte in uno dei licenziatari.

"Grand Toys" alla fine dello scorso anno ha iniziato a vendere mascotte morbide delle Olimpiadi di Sochi, così come elicotteri radiocomandati con i simboli dei Giochi. Sportmaster prevede di iniziare a vendere beni in licenza solo nel prossimo autunno, ha affermato una fonte vicina alla rete. Secondo lui, la società venderà prodotti olimpici attraverso reparti speciali che verranno creati nei negozi esistenti. Saranno messi in vendita equipaggiamenti sportivi di produzione propria di Sportmaster, nonché vari tipi di beni prodotti da altri licenziatari, ma non ci sono ancora piani per vestiti e scarpe.

Il licenziatario di Sochi 2014 nella categoria abbigliamento e calzature è Mikhail Kusnirovich BoscoSport. L'altro giorno, ha detto che vuole anche aprire i negozi olimpici ed è in trattativa per ottenere una licenza adeguata. Su questo giornale Kommersant.
Il Comitato Organizzatore di Sochi 2014 firmerà oggi i primi accordi con i licenziatari nella categoria retail. Le catene diventeranno i venditori ufficiali di merci con simboli olimpici ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Lamoda ha lanciato il proprio marchio di calzature Founds

Il rivenditore online russo Lamoda sta espandendo la propria linea di marchi propri. Ai nuovi marchi di abbigliamento Mademan e Nume, lanciati questa primavera, si è aggiunto Founds, sotto il quale…
13.06.2024 46

Un escursionista apre un negozio a Vladivostok

La catena di negozi multimarca Hiker è diventata federale. A Vladivostok, nel centro commerciale Kalina Mall in Kalinina, 8, è stato aperto il sesto punto vendita della catena. Questo è il primo negozio regionale della catena situato al di fuori del Distretto Federale Centrale. La gamma è composta da…
13.06.2024 92

Lamoda annulla il compenso per l'accettazione della merce e ne allunga la durata

Il rivenditore online Lamoda, specializzato nella vendita di prodotti della categoria Moda, annuncia cambiamenti nel lavoro con i partner che lavorano con il mercato utilizzando il modello FBO (Fulfilment by operator), cioè con coloro che negoziano...
13.06.2024 375

Rilasciata la collaborazione Hey Dude x Lee

Il marchio di mocassini di proprietà di Crocs Inc Hey Dude ha avviato una collaborazione con il marchio di denim Lee. Una piccola capsule collection dedicata alle vacanze estive e al mare, composta da sette capi, tra abbigliamento, accessori e…
11.06.2024 488

La collaborazione tra Ecco e Natasha Ramsay-Levi è stata presentata da Julia e Anna Peresild

Il marchio di calzature danese Ecco continua la sua collaborazione con la designer Natasha Ramsay-Levi, ex direttore creativo di Chloé. Una nuova collezione limitata di scarpe frutto di una sensazionale collaborazione in Russia è stata presentata da Yulia Peresild e sua figlia...
11.06.2024 543
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio