La vendita al dettaglio russa guadagna più di 200 mila rubli da un "quadrato"
19.07.2011 3384

La vendita al dettaglio russa guadagna più di 200 mila rubli da un "quadrato"

Il fatturato medio per metro quadrato dei più grandi rivenditori di abbigliamento e calzature in Russia è aumentato del 3% nell'ultimo anno. Questi dati sono presentati nella classifica INFOLine Retailer Russia TOP-100 delle catene di vendita al dettaglio, compilata da INFOLine in collaborazione con la rivista Retailer. Secondo lo studio, una crescita dei ricavi più attiva è ostacolata da tassi di noleggio più elevati. Inoltre, per il segmento dell'abbigliamento e delle calzature, questa cifra è una delle più alte.

INFOLine osserva che in media oltre un centinaio di leader russi al dettaglio, le vendite al metro quadrato sono cresciute in modo insignificante (6,3% in termini di rublo, che non copre nemmeno l'inflazione dell'anno scorso). Ciò è dovuto principalmente all'elevato livello di concorrenza nei mercati delle grandi città, dove si forma la maggior parte delle entrate dei grandi rivenditori. Un aumento significativo delle entrate per la maggior parte delle più grandi catene nel 2010 non è stato dovuto a un aumento dell'efficienza delle loro attività operative, ma a un aumento dell'area a seguito dell'apertura di nuovi negozi (l'aumento totale nell'area dei primi cento rivenditori nel 2010 è stato di 13 milioni di metri quadrati).
 
La dinamica dei ricavi per metro quadrato per il 2010 varia in modo significativo a seconda del segmento. Secondo gli analisti INFOLine, ciò è dovuto al fatto che i livelli delle tariffe di noleggio nei centri commerciali per le catene variano anche a seconda del segmento di vendita al dettaglio. Quindi, il livello delle tariffe di noleggio in Russia per gli operatori del mercato dell'abbigliamento raggiunge i 4 mila dollari al metro quadrato all'anno.

INFOLine prevede un ulteriore aumento delle tariffe di noleggio. Secondo gli specialisti dell'agenzia, la tendenza sarà ulteriormente sviluppata già nella prima metà di quest'anno. Dall'inizio del 2011, molti sviluppatori, proprietari di centri commerciali, sono impegnati nella rinegoziazione di contratti conclusi anche durante la crisi. I prezzi nei nuovi contratti sono in aumento, dicono gli analisti. A proposito scrive fashionunited.ru

Il fatturato medio per metro quadrato dei più grandi rivenditori di abbigliamento e calzature in Russia nell'ultimo anno è cresciuto di ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Il primo negozio Lassie è stato aperto a San Pietroburgo

Il 21 febbraio, un negozio di abbigliamento per bambini di marca scandinava, Lassie, una filiale di Reima, ha aperto le sue porte nel centro commerciale Europolis a San Pietroburgo. Questo è il primo negozio monomarca Lassie nel nord...
21.02.2024 421

Il produttore russo Vaga Shoes alla fiera Euro Shoes

Incontra il produttore russo VAGA Shoes di Pyatigorsk. Scarpe da donna realizzate in vera pelle. Design elegante, cuscinetti comodi, molto leggeri. Partecipare all'Euro per la prima volta...
21.02.2024 394

Gavary Mix presenta una collezione di calzature funzionali con protezione dall'umidità

Per la prima volta alla fiera Euro Shoes di Mosca, il produttore russo Gavary presenta una collezione di stivali, galosce, zoccoli e altri modelli di calzature funzionali con protezione dall'umidità.
20.02.2024 470

Euro Shoes è stata visitata dall'ambasciatore turco in Russia Tanju Bilgic

Il secondo giorno della fiera Euro Shoes Premiere Collection a Mosca è stato caratterizzato dalla visita dell'evento da parte dell'ambasciatore plenipotenziario della Turchia presso la Federazione Russa Tanju Bilgic. I marchi turchi di calzature e accessori partecipano regolarmente alla fiera internazionale di calzature e accessori Euro...
20.02.2024 484

CPM – Collection Première Mosca ha aperto una nuova stagione nel settore della moda

Il 19 febbraio è iniziata presso Expocentre Fairgrounds la nuova stagione della fiera internazionale dell’industria della moda CPM – Collection Première Mosca. Sono stati visitati il ​​programma delle sfilate, il business forum e più di 950 corner con le nuove collezioni autunno-inverno 2024/25 provenienti da 27 paesi...
20.02.2024 496
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio