Rieker
I produttori di scarpe uzbeko discutono delle prospettive del settore calzaturiero e calzaturiero del paese
23.12.2011 2568

I produttori di scarpe uzbeko discutono delle prospettive del settore calzaturiero e calzaturiero del paese

La Camera di Commercio e Industria dell'Uzbekistan, insieme all'associazione Uzbekcharmpoyabzali delle imprese di pelletteria e calzature, ha tenuto una tavola rotonda sull'ulteriore sviluppo dell'industria della pelle e delle scarpe del paese.

All'evento hanno partecipato leader del settore della pelletteria e della calzatura, rappresentanti dei ministeri dell'economia, della finanza, delle relazioni economiche estere, degli investimenti e del commercio dell'Uzbekistan, della Camera di commercio e dell'industria, del Comitato delle imposte statali, della banca centrale e di altri dipartimenti.

Il presidente dell'associazione delle imprese di pelletteria e calzatura "Uzbekcharmpoyabzali" Iskandar Atakhanov ha osservato che la riuscita attuazione del programma industriale adottato nel 2007 per sviluppare e modernizzare le imprese di pelletteria e calzatura, migliorare la qualità e aumentare la produzione di prodotti finiti per il periodo 2007-2011 produce risultati significativi. Così, ad esempio, presso le imprese facenti parte dell'associazione, sono stati effettuati interventi di ammodernamento, riassetto tecnico e tecnologico.

Le aziende del settore della pelletteria e delle calzature dell'Uzbekistan producono ogni anno oltre 10 milioni di paia di scarpe di alta qualità, abbigliamento moderno in pelle e articoli in pelle per un valore di 12 miliardi di soum. Allo stesso tempo, i volumi delle esportazioni stanno crescendo in modo dinamico.

Come osservato durante l'incontro, le elevate prestazioni del settore sono state raggiunte grazie alla disponibilità di risorse di lavoro qualificate, una rete di comunicazione sviluppata, servizi bancari e legali, basso costo delle risorse energetiche, miglioramento continuo delle tecnologie e disponibilità della domanda nei mercati nazionali ed esteri.

I partecipanti alla tavola rotonda hanno analizzato le barriere e le limitazioni esistenti nell'espansione della produzione di prodotti competitivi nazionali, hanno esaminato i modi per rafforzare l'interazione tra il settore privato e gli enti governativi competenti per aiutare lo sviluppo dell'industria della pelle in Uzbekistan. Questo è stato scritto dall'agenzia di stampa nazionale dell'Uzbekistan.

La Camera di Commercio e Industria dell'Uzbekistan insieme all'associazione delle imprese di pelletteria e calzature "Uzbekcharmpoyabzali" ha tenuto una "tavola rotonda" sui temi di ulteriore sviluppo ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Ecco Leather sta per ridimensionare la produzione di "pelle di funghi"

La conceria globale Ecco Leather, che fa parte del marchio di calzature danese Ecco, ha stretto una partnership con Ecovative per sviluppare e commercializzare materiali di micelio (struttura delle radici fibrose...
25.11.2022 359

Il direttore creativo di Gucci, Alessandro Michele, si dimette

La casa di moda italiana Gucci, parte del Gruppo Kering, ha annunciato la partenza di Alessandro Michele dalla carica di direttore creativo, che ricopriva dal 2015. Lavora come designer in azienda dal 2002…
25.11.2022 322

La fabbrica S-Tep "Shoes of Russia" può evitare il fallimento

Il calzaturificio S-Tep, parte del gruppo OR (ex Obuv Rossii), sta negoziando un accordo di pace con il suo principale creditore, ChOP Brest Plus, e quindi può evitare il fallimento, riferisce ...
24.11.2022 620

Il servizio fiscale federale vuole recuperare quasi 1,5 miliardi di rubli in detrazioni fiscali e multe da Ralf Ringer

Gli ispettorati fiscali n. 15 e n. 18 vogliono riscuotere circa 1,5 miliardi di rubli in tasse, multe e sanzioni dall'azienda calzaturiera russa Ralf Ringer. Il rivenditore sta cercando di contestare le azioni delle autorità fiscali attraverso il tribunale arbitrale di Mosca, - ...
24.11.2022 346

Il marchio di scarpe francese Both Paris ha collaborato con Yohji Yamamoto

Il 18 novembre è stata presentata un'interessante collaborazione tra il brand di scarpe francese Both Paris e il brand giapponese Yohji Yamamoto. Il risultato della collaborazione dei due brand è un modello di stivale alto unisex che attira l'attenzione dell'originale…
24.11.2022 318
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio