Soho
Alla fine del 2012, un centro commerciale con una superficie di 100 mila quadrati apparirà a Tyumen
20.07.2011 2714

Alla fine del 2012, un centro commerciale con una superficie di 100 mila quadrati apparirà a Tyumen

Cushman & Wakefield ha firmato un contratto di locazione esclusivo per un centro commerciale e di intrattenimento a Tyumen.

Il nuovo centro commerciale e di intrattenimento sarà situato all'incrocio tra le strade Shirotnaya e Melnikaite, in una nuova area residenziale in via di sviluppo nella parte meridionale della città. La superficie totale del futuro centro è di 100 mq. m, di cui 000 affittati. Il parcheggio è progettato per 75 auto. Il centro commerciale sarà caratterizzato da un ipermercato di generi alimentari, bricolage, articoli sportivi ed elettronica, un'area con un cinema multisala, ristoranti e una food court e una galleria di moda. È il più grande centro commerciale e di intrattenimento dichiarato della città. L'apertura del centro è prevista per il 000 ° trimestre del 3.

Lo sviluppatore del progetto è la società del gruppo MDS. Il capo architetto è lo studio di architettura internazionale Chapman Taylor. Il dipartimento immobiliare di vendita al dettaglio di Cushman & Wakefield affitta spazi commerciali.

“Tyumen è chiamata la capitale non ufficiale del petrolio e del gas della Russia. Con una popolazione di oltre 600 mila persone, lo stipendio medio è di 25 mila rubli, che è un terzo superiore al livello tutto russo. Anche il livello di cittadini che lavorano attivamente è impressionante: 70%. Tale potenziale effettiva domanda non può non interessare le catene federali e internazionali, molte delle quali hanno già confermato la loro presenza nel centro commerciale e di intrattenimento ”, commenta Mikhail Sverdlov, direttore del dipartimento immobiliare al dettaglio di Cushman & Wakefield.

Cushman & Wakefield ha firmato un contratto di locazione esclusivo per un centro commerciale e di intrattenimento a ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

L'esportazione di prodotti in pelle e calzature in Russia dall'Uzbekistan nel 2022 è aumentata del 61%

Secondo l'associazione Uzcharmsanoat, nel corso dell'anno, le esportazioni di prodotti in pelle e calzature dall'Uzbekistan alla Russia sono aumentate del 61% e hanno raggiunto gli 82,5 milioni di dollari nel 2022. E l'anno prossimo, l'associazione prevede un aumento delle esportazioni di questi prodotti in Russia per...
05.12.2022 119

Camper lancia le ciabatte Wabi in lana rigenerativa

Il marchio spagnolo Camper ha celebrato il 22° anniversario delle sue pantofole Wabi con una collezione in edizione limitata di pantofole in lana rigenerata realizzate a Maiorca.
05.12.2022 111

Pantone nomina il colore dell'anno 2023

Il colore dell'anno 2023 è "potente, senza paura, stimolante" come viene descritto da Pantone 18-1750 Viva Magenta Carmine Red. Il suo altro nome è "nuova vibrazione ...
03.12.2022 304

Fila collabora con Haider Ackermann

L'azienda sudcoreana, produttore e fornitore di abbigliamento sportivo Fila ha rilasciato una collaborazione con il designer francese di origine colombiana Haider Ackermann. La capsule comprende abbigliamento uomo e donna (leggings colorati,…
02.12.2022 355

Il Pakistan aumenta le esportazioni di scarpe

Le esportazioni di calzature dal Pakistan sono aumentate dell'2022% tra luglio e ottobre 82, una crescita anno su anno del 31%, mentre le esportazioni di pelle sono leggermente aumentate, secondo il Pakistan Bureau of Statistics (PBS)...
02.12.2022 363
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio