In Ulan-Ude non ha sostenuto l'affermazione "Centubuv"
17.02.2012 2903

In Ulan-Ude non ha sostenuto l'affermazione "Centubuv"

Il 16 febbraio, per l'assenza di violazioni, il Servizio Antimonopoli della Buriazia ha deciso di chiudere il procedimento nel caso avviato per il fatto dell'abuso del marchio Tsentrobuv. 

Il caso è stato aperto lo scorso autunno. La "Casa commerciale" CenterObuv "della CJSC di Mosca ha presentato una denuncia per concorrenza sleale nei confronti di due singoli imprenditori. Secondo i rappresentanti della compagnia di Mosca, hanno utilizzato il marchio senza il loro consenso. 

Sono state presentate come prova copie del certificato per il marchio, la conclusione del mandatario in brevetti della Russia, nonché fotografie che mostrano la designazione "Tsentrobuv" utilizzata a Ulan-Ude sulle insegne dei negozi, cartelli informativi sulle facciate dei negozi, cartelloni pubblicitari e pacchetti di scarpe. 

Tuttavia, durante l'esame del caso, l'OFAS è giunto alla conclusione sull'uso corretto della designazione "Tsentrobuv" da parte del PI. Il fatto è che il "TD" CenterObuv "di Mosca ha iniziato a svolgere attività per la vendita di calzature e prodotti correlati a Ulan-Ude dall'aprile 2011. Il marchio CenterObuv è stato da lui registrato nel 2010. E i singoli imprenditori di Ulan-Ude hanno usato la designazione "Tsentrobuv" ancora prima - dal 2003 al settembre 2010. 
"Pertanto, non vi era alcun rapporto di concorrenza tra gli imputati e il ricorrente sullo stesso mercato del prodotto entro i confini di Buriazia e Ulan-Ude durante il periodo in cui è stata utilizzata la designazione IP" Tsentrobuv "", hanno concluso gli ufficiali dell'OFAS. 

Di conseguenza, è stata esclusa la possibilità di fuorviare i consumatori durante il periodo di utilizzo della designazione IP "Tsentrobuv". Inoltre, secondo il servizio stampa del Buryat OFAS Russia, gli imputati nel caso hanno presentato altre prove dell'uso in buona fede della controversa designazione. Scrive di questo baikal-daily.ru.

Il 16 febbraio, a causa dell'assenza di violazioni, il servizio antimonopolio di Buriazia ha deciso di chiudere il procedimento nel caso avviato a causa dell'uso sleale del marchio ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Birkenstock reinventa i sandali Zurich

Il marchio di calzature tedesco Birkenstock ha deciso di ridisegnare il suo modello di sandalo Zürich, sessant'anni dopo il lancio della silhouette. La versione aggiornata del modello si chiamava “Zürich…
27.02.2024 141

Lineapelle di Milano ha registrato un incremento di presenze

La fiera internazionale della pelle Lineapelle, tenutasi a Milano a febbraio, ha attirato 25 acquirenti professionisti provenienti da tutto il mondo. Gli organizzatori notano un incremento di presenze all’evento rispetto ai due...
26.02.2024 121

Questa settimana inizia la settimana della moda di Mosca

La settimana della moda di Mosca si terrà nella capitale russa dal 1 all'8 marzo in due sedi - nel Manege Central Exhibition Hall e nel padiglione n. 75 del VDNKh - uno degli spazi dell'Esposizione Internazionale e del Forum...
26.02.2024 239

Il consumo globale di calzature crescerà del 9,5% nel 2024

Nella revisione analitica settimanale di World Footwear, “Studio delle condizioni del business globale delle calzature”, gli esperti prevedono un aumento del consumo globale di calzature in paia del 2024% su base annua per il 9,5. La revisione analitica è stata compilata sulla base dei risultati...
26.02.2024 274

Si è svolta a Milano la fiera MICAM

Nel mese di febbraio Milano ha ospitato quattro grandi mostre dedicate alla moda, alle calzature e agli accessori. MICAM Milano, MIPEL, The One Milano e Milano Fashion&Jewels hanno attirato in totale 40 visitatori da 821 paesi, scrive...
25.02.2024 256
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio