Rieker
Gli europei di congelamento non possono acquistare stivali di feltro russi
31.12.2010 3134

Gli europei di congelamento non possono acquistare stivali di feltro russi

A causa delle gelate estreme di questo inverno nell'Europa occidentale e centrale, la domanda di scarpe russe nazionali - stivali di feltro, è notevolmente aumentata. www.composition.ru. Ma la popolarità inaspettata è stata colta alla sprovvista dall'industria goffa russa: per soddisfare la crescente domanda di scarpe in feltro, il produttore russo non ha abbastanza capacità e manodopera. 

L'Europa occidentale e centrale è stata sotto forti nevicate dalla fine di novembre e il termometro non supera i 20 gradi. Il mercato europeo delle scarpe non era affatto pronto per tali gelate. I produttori locali, abituati ai caldi inverni, non producono nemmeno stivali con pelliccia. 

Ecco perché i semplici stivali russi sono diventati le calzature ambite per qualsiasi europeo. Secondo Marker, recentemente il numero di richieste da Germania, Paesi Bassi, Inghilterra, Finlandia e Paesi baltici è aumentato di 5-7 volte. Tuttavia, i potenziali clienti si aspettavano un gentile rifiuto. Ad esempio, delle 600 mila paia di scarpe che la fabbrica Yaroslavl produce ogni anno, solo circa il 4% è destinato all'esportazione. 

Le cose non vanno meglio con l'infeltrimento e il feltro Kukmorsky. All'inizio di dicembre gli ordini per le scarpe arrivavano dall'Europa, ma ormai tutti i prodotti - e la fabbrica produce 1 milione di paia di stivali di feltro all'anno - erano già esauriti. 

Nel frattempo, i produttori russi stanno lottando per far fronte alla domanda interna. I prodotti della fabbrica Yaroslavl sono già stati venduti con quattro mesi di anticipo, ma non è possibile aumentare rapidamente la produzione: gli stivali in feltro sono fatti al 50% a mano e la formazione di nuove persone richiede dai tre ai nove mesi.

A causa delle gelate estreme di questo inverno nell'Europa occidentale e centrale, la domanda di calzature nazionali russe è cresciuta notevolmente - ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Il marchio di scarpe architettoniche Nicholas Kirkwood sta chiudendo

Il designer britannico Nicholas Kirkwood ha preso la decisione di chiudere il suo omonimo marchio di scarpe dopo 18 anni di sviluppo. Fondato nel 2005, Nicholas Kirkwood è un marchio di lusso noto per il suo design innovativo e architettonico…
02.02.2023 198

Ferragamo registra una crescita dei ricavi nel 2022

Il gruppo italiano del lusso Salvatore Ferragamo riporta una crescita delle vendite nel 2022 in tutte le regioni ad eccezione dell'Asia-Pacifico, dove la crescita è rallentata a causa delle misure di quarantena legate alla diffusione di...
01.02.2023 199

L'ufficio di progettazione per Timberland e Vans lavorerà in Giappone

VF Corp, proprietaria dei marchi Timberland e Vans, ha annunciato l'apertura del Tokyo Design Collective nell'area metropolitana di Tokyo Harajuku per espandere il suo potenziale creativo.
01.02.2023 214

L'India vanifica i piani della Turchia di diventare il polo produttivo europeo delle calzature

Alla vigilia dell'inizio della seconda più grande fiera internazionale della calzatura Aymod, che si terrà a Istanbul dall'1 al 4 febbraio, Berke Ichten, capo dell'Associazione turca dei produttori di scarpe TASD, Berke Ichten ha delineato i momenti critici nello sviluppo della scarpa turca…
01.02.2023 402

Il fatturato del Gruppo Tod's ha superato nel 2022 il miliardo di euro

Il Gruppo Tod's italiano ha registrato una crescita dei ricavi del 13,9% su base annua del 2022% nel XNUMX, superando la soglia del miliardo di euro, trainata dalle forti vendite al dettaglio e dalla forte performance del marchio Tod's.
31.01.2023 312
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio