Rieker
Come le regioni sono sopravvissute alla crisi
23.02.2011 2123

Come le regioni sono sopravvissute alla crisi

Nella maggior parte delle regioni della Federazione Russa, la crescita della produzione è stata registrata nel 2010, la situazione con budget e disoccupazione è migliorata. Ma non ci sono ancora abbastanza investimenti, l'aumento del debito e l'inflazione sono preoccupati, riferisce il ministero dello Sviluppo regionale.

Secondo il ministero, nel 2010 la crescita della produzione è stata osservata in 79 regioni su 83 (la produzione media nazionale è cresciuta dell'8,2%), mentre un anno prima è stato registrato un calo di questo indicatore nell'80% delle entità.

Soprattutto, la produzione è cresciuta (di oltre il 20%) nelle regioni di Buriazia, Mordovia e Udmurtia, Altai e Khabarovsk, Bryansk, Kaliningrad, Kaluga, Orel e Ulyanovsk.

Il livello di produzione industriale pre-crisi è stato raggiunto solo in 39 regioni, principalmente in quelle piccole. Tra le grandi entità industriali, il livello pre-crisi è stato superato solo in 6 soggetti della federazione: Bashkortostan, Perm Territory, Irkutsk, Leningrad e Tyumen, Khanty-Mansi Autonomous Okrug, che rappresentano il 15,6% del GRP. La maggiore diminuzione dei volumi di produzione è stata osservata nella Repubblica dell'Altaj, nelle repubbliche cecena e ciuvascia, nella regione di Samara e a Mosca di oltre il 15%.

Lo sviluppo della produzione sarà limitato dalla mancanza di investimenti significativi. Solo 24 entità costituenti della Federazione Russa hanno raggiunto il livello di investimento pre-crisi. La maggiore crescita degli investimenti è stata osservata nelle regioni agroindustriali del 25,9%. In Russia, il tasso di crescita degli investimenti nel corrispondente periodo del 2008 è stato dell'82,2%.

Secondo i risultati del 2010, l'inflazione nella Federazione Russa è stata dell'8,8%. Il tasso di inflazione russo medio è superato in 51 entità costituenti della Federazione. Il più importante è stato l'aumento dei prezzi dei prodotti alimentari. Nel 2010, ha più che raddoppiato quello del 2009.

Il tasso di disoccupazione registrato nel 2010 è stato pari al 2,1% della popolazione economicamente attiva. Una riduzione della disoccupazione nel 2010 è stata rilevata in 80 regioni.

I meno disoccupati si trovano in oltre milioni di città, regioni di combustibile e varie specializzazioni, con un'alta percentuale di ingegneria meccanica e regioni agroindustriali. Soprattutto nelle repubbliche del Caucaso settentrionale e nelle regioni di specializzazione metallurgica.

All'inizio dell'anno, 20 entità costituenti della Russia avevano un budget in deficit (nel 2009, 59 regioni avevano un budget in deficit). Il più grande deficit di bilancio è stato registrato nella regione di Mosca: 20,7 miliardi di rubli. e Mosca 20,1 miliardi di rubli.

Nel 2010, in tutta la Federazione Russa, il volume del debito pubblico ammontava a 1 trilione di 095,5 miliardi di rubli (il 24,7% in più rispetto al 2009). In 12 regioni, il volume del debito pubblico è aumentato di oltre 2 volte.

In generale, secondo i risultati del 2010, la situazione socio-economica è stata riconosciuta soddisfacente in 33 regioni (in 24 la posizione è migliore della media nazionale, in 9 è molto migliore). Inoltre, in 50 entità costituenti della Federazione la situazione è peggiore della media nazionale.

Lo Yamalo-Nenets Autonomous Okrug si è mostrato il migliore di tutti nel 2010, dove l'indice composito era di 115,4 pp, Kalmykia è stato il peggiore di tutti - 88,4 pp.
Il livello pre-crisi della produzione industriale è stato raggiunto solo in 39 regioni, principalmente in quelle di piccole dimensioni. Tra le grandi entità industriali, il livello pre-crisi è stato superato solo in 6 entità ...
5
1
Valutazione
Midinblu

Ultime notizie

Il certificato di sicurezza può essere verificato da GTIN

"Entro la fine del primo trimestre di quest'anno, le informazioni sui documenti che confermano il loro controllo di sicurezza appariranno per tutte le merci incluse nel sistema di etichettatura nazionale", ha detto il capo dell'Agenzia federale di accreditamento Nazariy Skrypnik in un'intervista a Rossiyskaya ...
18.01.2021 87

AliExpress Russia lancia il servizio di ritiro in negozio

Il servizio “Ritiro in negozio” comparirà nella scheda prodotto e nel carrello dell'utente sulla piattaforma AliExpress. Scegliendo questa opzione, l'acquirente sarà in grado di organizzare la consegna della merce al negozio più vicino del venditore, il partner del mercato, e ritirarla a ...
18.01.2021 85

Bikkembergs ha aperto due nuove boutique in Russia

Bikkembergs continua ad aprire nuovi negozi in Russia in collaborazione con Vogue Dialogue. Le recenti scoperte del marchio sono una boutique nel centro commerciale Vegas Crocus City della capitale e un negozio nel mega centro di Krasnodar Krasnaya Ploschad. Le boutique occupano ...
18.01.2021 95

L'app del sistema di etichettatura dei prodotti "Honest Mark" è stata scaricata oltre 2 milioni di volte

L'operatore del sistema di etichettatura delle merci, il Centro per lo sviluppo di tecnologie avanzate (CRPT), osserva che l'applicazione "Segno onesto", che serve a verificare la legalità delle merci da parte dei consumatori e ottenere ulteriori informazioni su ...
18.01.2021 133

Parigi ha bandito lo svolgimento della settimana della moda con la presenza del pubblico

Le due settimane della moda che avrebbero dovuto svolgersi a Parigi a gennaio - prêt-à-porter maschile e haute couture - saranno esclusivamente digitali poiché le autorità francesi hanno deciso di continuare a vietare gli eventi con ...
18.01.2021 132
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio