Rieker
MTI ha intensificato l'apertura delle catene di abbigliamento
19.12.2011 2556

MTI ha intensificato l'apertura delle catene di abbigliamento

Il leader di mercato nel mercato delle calzature al dettaglio MTI (Intertop, Plato, Ecco) ha annunciato l'intenzione di espandere in modo significativo il proprio portafoglio di marchi di abbigliamento. 

MTI sta espandendo la sua attività di abbigliamento. “La strategia dell'azienda è espandere il portafoglio di marchi di abbigliamento. Fino a poco tempo fa, abbiamo sviluppato solo due catene: Timberland e Marc O'Polo ", ha dichiarato ieri Sergey Badritdinov, amministratore delegato della divisione calzature e abbigliamento di MTI. Secondo lui, la società sta negoziando il ritiro di altri due o tre noti marchi di abbigliamento il prossimo anno. Inoltre, alla fine dello scorso anno, è stato aperto un negozio multimarca giovanile Urban United (ora ci sono quattro punti vendita). Questo autunno - Abbigliamento femminile Nao Nao (tre negozi). “Entrambe le catene sono presentate nel segmento dei prezzi medi. Ad esempio, a Nao Nao la bolletta media è di $ 150, questo è il livello di Marc O'Polo ", ha detto il signor Badritdinov.

MTI Group of Companies, fondata nel 1991, è impegnata nella distribuzione e vendita di apparecchiature informatiche, nonché nel commercio al dettaglio di scarpe e abbigliamento. Unisce 217 negozi di scarpe in Ucraina e 20 in Kazakistan sotto i segni di "Intertop", Platone, Kidditop, Ecco, Geox e altri, nonché catene di abbigliamento - Timberland e Marc O'Polo. I risultati finanziari non sono stati resi noti. Uno dei comproprietari di MTI, secondo i partecipanti al mercato, è il presidente della società Vladimir Tsoi.

La società ha deciso di svilupparsi più attivamente nel segmento dei negozi di abbigliamento, in quanto leader fiducioso nel mercato delle calzature al dettaglio. La ragione per l'intensificazione dell'apertura dei rivenditori di abbigliamento in MTI è il desiderio di espandere il business. Con il ritiro di nuovi marchi di abbigliamento, l'azienda si concentrerà sulla classe media. “Ora la quota della classe media nel paese è piccola. Ma prevediamo che crescerà ”, spiega Badritdinov.

La vendita al dettaglio di abbigliamento e calzature ha molto in comune, quindi è facile spostarsi da un segmento all'altro, afferma Dmitry Ermolenko, comproprietario di Maratex. "MTI ha un concetto ben sviluppato e ben sviluppato di catene di vendita di calzature, che è molto difficile per i negozi multimarca", osserva. Ma, secondo lui, non dovresti aspettarti un profitto rapido - almeno sei mesi dopo, e un massimo - dopo due. “Mentre nel segmento di massa e nel lusso, il negozio mostra redditività fin dai primi giorni di attività. Certo, tutto dipende dal marchio ", ha affermato Ermolenko.

I partecipanti al mercato notano che molti marchi del segmento di prezzo medio sono pronti ad entrare nel mercato, ma i rivenditori non sono pronti a collaborare con loro. "Riceviamo offerte, ma le rifiutiamo. Questi sono ulteriori rischi che non siamo pronti a sopportare ", ha affermato Ermolenko. Secondo lui, l'eccezione è la rete River Island, che la società ha introdotto durante la crisi. "Abbiamo visto i risultati positivi di questo marchio in Russia, quindi abbiamo deciso di aprirlo in Ucraina", afferma Ermolenko. Secondo le previsioni della società di consulenza Colliers International, la maggior parte dei rivenditori di abbigliamento e calzature nel 2011 ridurrà il loro fatturato del 10-15% rispetto al 2010, principalmente a causa della "subsidenza" delle vendite nella seconda metà dell'anno. A proposito di questo scrive Kommersant. Ucraina ".

Il leader di mercato nel mercato delle calzature al dettaglio MTI (Intertop, Plato, Ecco) ha annunciato l'intenzione di espandere in modo significativo il proprio portafoglio di abbigliamento ...
5
1
Valutazione
Esposizione Euro Shoes

Ultime notizie

Expo Riva Schuh & Gardabags si è svolto in Italia

Si è conclusa la fiera di gennaio di scarpe, borse e accessori Expo Riva Schuh & Gardabags in Italia. All'evento hanno partecipato 430 espositori provenienti da più di 30 paesi, la mostra ha ricevuto 3500 visitatori da 86…
21.01.2022 164

OR Group ha commesso un default tecnico sulle obbligazioni

OR Group (ex Obuv Rossii Group of Companies) non è stato in grado di riscattare obbligazioni per 0,6 miliardi di rubli in tempo, consentendo un default tecnico. Il titolare delle obbligazioni è Promsvyazbank (PSB), con la quale sono in corso le trattative. Se falliscono, il gruppo...
21.01.2022 211

La collaborazione tra New Balance e l'artista Joshua Wades ha rilasciato una versione aggiornata della New Balance 57/40

Nel design del nuovo modello New Balance 57/40 NB, creato in collaborazione con l'artista Joshua Vaidsaom, ci sono delle macchie - tracce di vernice che ricordano la giovinezza dell'artista e la sua passione ...
20.01.2022 156

MICAM posticipato a marzo

Gli organizzatori del più grande salone calzaturiero internazionale d'Europa MICAM hanno annunciato il rinvio della data dell'evento. La mostra si terrà dal 13 al 15 marzo al posto delle date originariamente previste - dal 20 al 22…
20.01.2022 233

Detsky Mir ha riciclato circa 3 tonnellate di calzature e scarti tessili

Detsky Mir Group e Dmitrovsky RTI Plant, il più grande impianto di trattamento dei rifiuti in Russia, hanno riassunto i risultati della campagna "Nuova vita per vestiti e scarpe indesiderati con vantaggi per te" per il 2021...
20.01.2022 327
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio