L'iconico marchio di calzature e accessori Jimmy Choo celebra il suo 15 ° anniversario con una mostra a Mosca
01.12.2011 4548

L'iconico marchio di calzature e accessori Jimmy Choo celebra il suo 15 ° anniversario con una mostra a Mosca

A novembre, nella residenza dell'ambasciatore britannico a Mosca è stata aperta una mostra retrospettiva dei migliori modelli del marchio Jimmy Choo.

L'esposizione presentava 15 paia di scarpe iconiche dagli archivi del marchio, oltre alla nuova capsule collection ICONS, la loro interpretazione moderna. Ad esempio, si potrebbero vedere modelli come la Piuma, immortalata in Sex and the City da Carrie Bradshaw, esclamare: "Ho perso il mio Choo!"; Macy - scarpe aperte in raso, in cui Natalie Portman ha recentemente ricevuto un Oscar, o scarpe Fleur, in cui la fondatrice del marchio Tamara Mellon ha ricevuto il suo Ordine dell'Impero Britannico. Gli ospiti dell'evento sono stati accolti dal Ministro-Consigliere per gli Affari economici dell'Ambasciata britannica a Mosca Carolyn Wilson e dal Presidente dello showroom Li-Lu, l'agente ufficiale del marchio Jimmy Choo in Russia, Oksana Bondarenko.

Le guide multimediali dell'esposizione hanno invitato i visitatori a viaggiare nel tempo, raccontando le fonti di ispirazione per ogni paio di scarpe e il suo significato nella storia dell'azienda. Il design esclusivo dello spazio espositivo è stato completato dal film di Marcus Werner proiettato sulle pareti e l'accompagnamento musicale di Dj Eva.

Oltre alle scarpe stesse, alla mostra è stato presentato l'album del XV anniversario di JIMMY CHOO. Questa edizione limitata è un'antologia completa delle iconiche creazioni di Jimmy Choo presenti nelle fotografie di artisti come Mario Testino e Terry Richardson. L'album sarà disponibile nei negozi Jimmy Choo di tutto il mondo, inclusa la boutique di Mosca del marchio. Tutti i proventi della vendita saranno donati alla Fondazione Jimmy Choo.

Jimmy Chu, un cinese di nascita, iniziò a produrre scarpe nel 1986. Quindi il futuro designer di culto lavorò nella costruzione del vecchio ospedale di Londra nell'East End. Due anni dopo, le celebrità iniziarono a visitarlo, tra cui la principessa Diana. Ma se non ci fossero stilisti di moda stellari tra i clienti di Jimmy Choo, lo stesso stile di scarpa dello stilista vincerebbe prima o poi le passerelle. Il marchio stesso è stato fondato nel 1996 in collaborazione con la stilista Tamara Mellon. Informazioni su questo sito scrive rbc.ru.

A novembre, presso la residenza moscovita dell'Ambasciatore britannico, ha aperto una mostra retrospettiva dei migliori modelli del marchio Jimmy ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

L’India registra un calo nelle esportazioni di pelle

Le esportazioni di pelle e articoli in pelle sono diminuite di quasi il 2024% nell'anno fiscale terminato a marzo 10 rispetto all'anno fiscale precedente a causa della debole domanda in mercati come gli Stati Uniti e...
24.05.2024 210

Completata l'acquisizione di LLOYD Shoes da parte del gruppo svizzero Arklyz

È stata completata l'acquisizione del produttore di calzature Sulinger Lloyd Shoes GmbH da parte della società di investimento svizzera Arklyz AG. Come abbiamo scritto in precedenza, nel mese di gennaio Arklyz ha raggiunto un accordo con il proprietario, Ara AG, per l'acquisto del marchio di scarpe, comprese tutte le attività...
24.05.2024 233

La fabbrica di Astrakhan "Duna-Ast" amplierà la produzione di scarpe da ginnastica

Il produttore di calzature e abbigliamento di Astrachan' PFC Duna-Ast ha approfittato del finanziamento preferenziale del Fondo per lo sviluppo industriale e ha stanziato fondi per la riattrezzatura tecnica e l'acquisto di attrezzature speciali per la produzione di scarpe da ginnastica e...
23.05.2024 314

Versace presenta le sneakers “complesse” Mercury

Il marchio di lusso Versace lancerà uno dei suoi modelli di sneaker più interessanti a giugno, scrive Footwearnews.com. Soprannominata "Versace Mercury", la silhouette unisex presenta una struttura complessa di 86 componenti accuratamente realizzati...
23.05.2024 409

L’Italia vede un rallentamento delle esportazioni di calzature nel 2023

In Italia, le vendite all’esportazione di calzature sono gradualmente diminuite nel corso del 2023, lasciando le esportazioni di calzature di fine anno inferiori dello 0,6% in termini di valore rispetto all’anno precedente. Secondo il centro studi Confindustria...
23.05.2024 420
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio