I moscoviti spendono per acquisti 7619 euro all'anno
23.05.2011 3221

I moscoviti spendono per acquisti 7619 euro all'anno

Dopo la recessione, i consumi a Mosca sono cresciuti: i residenti della capitale spendono 7619 euro all'anno in acquisti al dettaglio, calcolano gli analisti di Cushman & Wakefield. I ricavi dei rivenditori stanno crescendo, ma non a causa dell'aumento delle vendite: l'ottimizzazione dei costi effettuata durante la crisi sta influenzando, dicono gli esperti a RB.ru. La pressione sull'attività commerciale sarà esercitata da una carenza di spazio, motivo per cui i canoni di locazione quest'anno cresceranno del 10-15%.

Il reddito dei moscoviti è uno dei più alti in Russia: $ 1532 nel 2010 rispetto ai $ 620 in media in Russia. I residenti della capitale spendono il 68% del loro reddito per l'acquisto di beni e servizi, che è la cifra più alta tra le città europee, affermano gli esperti di Jones Lang LaSalle. Secondo Rosstat, il russo medio guadagna 8330 dollari all'anno e spende 4941 dollari. Secondo gli analisti di Cushman & Wakefield, i moscoviti spendono ogni anno più soldi per gli acquisti al dettaglio rispetto ai residenti di Londra e Germania: 7619 euro contro 5760 e 5600, rispettivamente.

Secondo le previsioni di Jones Lang LaSalle, l'aumento del volume dei prestiti al consumo emessi continuerà a influenzare la crescita del fatturato del commercio al dettaglio: + 6,8% nel 2010 e + 1,4% a gennaio 2011. A causa dell'inflazione in aumento, le vendite di beni durevoli cresceranno, gli esperti prevedono.

Maxim Klyagin, analista di Finam Management, definisce l'inflazione un fattore negativo per il mercato: ha influenzato il reddito disponibile reale, che nel primo trimestre è diminuito del 2,9%. A gennaio-marzo, il fatturato del commercio al dettaglio in Russia è aumentato a prezzi comparabili del 4,7% (nel primo trimestre del 2010 - del 2,2%). Klyagin concorda con le previsioni di Jones Lang LaSalle: l'elevata inflazione motiva i consumatori a fare acquisti di capitale - l'acquisto di costosi beni durevoli. "Quindi, è abbastanza ovvio che le statistiche complessive del segmento non alimentare sono significativamente influenzate, ad esempio, dalle dinamiche pronunciate di crescita delle vendite di auto: quasi + 30% solo a marzo", dice l'esperto a RB.ru.

Dopo la recessione, i consumi a Mosca sono cresciuti: i residenti della capitale spendono 7619 euro all'anno per acquisti al dettaglio, calcolano gli analisti di Cushman & Wakefield. I ricavi dei rivenditori stanno crescendo, ma non per ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Equilibrio della moda

Il successo delle vendite di scarpe della collezione CAPRICE PRIMAVERA/ESTATE 2024 nei negozi dei clienti è diventato la chiave per un inizio di successo delle vendite della collezione PRIMAVERA/ESTATE...
23.07.2024 199

LIMÉ ha aperto un flagship in un palazzo a Kuznetsky Most

Il flagship store della vendita al dettaglio di abbigliamento russa LIMÉ è stato aperto su cinque piani di un antico palazzo costruito nel 1903 in via Kuznetsky Most a Mosca. Il negozio occupava lo spazio dell'ex flagship Nike. E anche prima negli anni Quaranta. Qui…
23.07.2024 232

Rendez-Vous ha lanciato una promozione incrociata con Ile de Beaute

Il rivenditore di scarpe russo Rendez-Vous continua a lanciare promozioni incrociate con diverse aziende del settore della vendita al dettaglio. Uno dei partner abituali di Rendez-Vous è la catena di cosmetici “Ile de Beaute”. Due marchi...
23.07.2024 239

Tom Ford cambia direttore creativo

Peter Hawkings, vice di lunga data di Tom Ford che ha assunto la direzione creativa del marchio nel 2023, ha lasciato l'attività, scrive BOF, citando una dichiarazione della società Estée Lauder. Un successore sarà annunciato nel "prossimo futuro" -...
22.07.2024 386

Balenciaga promuove Rodeo Bag con l'aiuto di attrici tre stelle

La campagna pubblicitaria per il marchio di lusso Balenciaga Rodeo Bag è stata lanciata il 18 luglio. I suoi personaggi principali erano tre attrici: Isabelle Huppert, Kim Kardashian e Naomi...
22.07.2024 381
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio