Soho
Il volume del mercato commerciale di Internet in Russia è cresciuto a 176 miliardi di rubli
18.02.2011 3068

Il volume del mercato commerciale di Internet in Russia è cresciuto a 176 miliardi di rubli

La compagnia Insales - lo sviluppatore della piattaforma per negozi online - ha dato un'altra, seconda valutazione del mercato del commercio online in Russia. Questa volta, oltre all'analisi generale, il rapporto includeva una valutazione dei siti stessi. I primi cinque negozi online sono rappresentati da utkonos.ru, ozon.ru, kupivip.ru, holodilnik.ru e pleer.ru.

Nel 2010, il leader nei prodotti alimentari ha ricevuto 5,1 miliardi di rubli, il secondo posto ozon.ru - 3,6 miliardi di rubli.

Il fatturato mensile medio è massimo nel segmento delle apparecchiature domestiche e informatiche (circa 3 miliardi di rubli al mese), quindi vestiti e scarpe vanno oltre con un ritardo della metà. Le vendite di prodotti alimentari attraverso la rete sono solo di circa 650 milioni di rubli. mensile.

Se guardi le quote della "torta" per argomenti del negozio, allora 38 miliardi di rubli. nel 2010 rappresentavano elettrodomestici, 34,4 miliardi di rubli. - per computer e accessori. Abbigliamento e calzature al terzo posto sono solo 17,1 miliardi di rubli. Secondo gli analisti, il volume totale del trading online russo per l'anno è stato pari a 176 miliardi di rubli. Un indicatore interessante è il numero di ordini ricevuti al giorno in diversi segmenti. I negozi di abbigliamento elaborano circa 14mila richieste al giorno. Al secondo posto gli acquisti di gruppo con oltre 10mila ordini, ma la loro quota sul fatturato totale del mercato resta insignificante. Per fare un confronto: attrezzature varie e prodotti alimentari, la cui quota totale rappresenta la metà delle vendite, va da 8 a 10mila ordini al mese in ciascuna di queste aree.

Insales ha esortato a non confrontare i risultati con il sondaggio dell'anno scorso - i dati sulle vendite nel 2009, poiché il numero di negozi analizzati è cresciuto da 1500 a 4500 e il classificatore è cambiato. Tuttavia, ricordiamo che in una relazione analoga un anno prima, gli analisti parlavano di un volume di mercato totale di 101 miliardi di rubli. I primi tre rimasero invariati (equipaggiamento, computer, vestiti), tuttavia, la percentuale di vestiti diminuì notevolmente.

Insales, sviluppatore di una piattaforma per negozi online, ha fornito un'altra, seconda valutazione del mercato del commercio online in ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Salvatore Ferragamo ha cambiato il logo

Il marchio italiano di calzature e accessori di lusso Salvatore Ferragamo, seguendo l'ultima tendenza delle maison di alta moda, ha abbreviato il suo nome, lasciando nel logo solo il nome del suo fondatore...
23.09.2022 159

Geox ha presentato una nuova collezione alla Milano Fashion Week

Il marchio italiano Geox, noto per le sue "scarpe traspiranti" tecnologiche, continua a sviluppare e rafforzare la direzione delle scarpe eleganti nel design. Nella collezione donna della stagione primavera-estate 2023, presentata alla Milano Fashion Week,…
23.09.2022 155

A Samara aprirà il più grande grande magazzino di designer russi SLAVA

Il 24 settembre aprirà a Samara il grande magazzino SLAVA che occuperà i locali del negozio Bershka, marchio che ha smesso di commerciare in Russia. Su una superficie di 1 mq. metri, verranno presentate collezioni di marchi russi alla moda di diverse regioni ...
22.09.2022 246

ECCO ha aperto un negozio pop-up nel grande magazzino Tsvetnoy

Il nuovo spazio pop-up del marchio di calzature danese ECCO nel grande magazzino di Mosca Tsvetnoy presenta una collezione di borse e accessori Ecco Leather Goods. Il pop-up shop sarà aperto fino alle 5...
21.09.2022 197

Prada acquista una partecipazione nella conceria toscana Superior

La holding italiana del lusso Prada Group ha annunciato l'acquisizione del 43,65% del capitale della conceria toscana Superior, specializzata nella lavorazione della pelle di vitello. L'importo della transazione è...
21.09.2022 361
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio