Rieker
Reebok ha multato $ 25 milioni per pubblicità ingiusta
30.09.2011 2623

Reebok ha multato $ 25 milioni per pubblicità ingiusta

Uno dei leader mondiali nel mercato delle attrezzature e attrezzature sportive, Reebok, ha accettato di pagare $ 25 milioni in compensazione a clienti frodati che credevano nelle proprietà miracolose delle sue sneaker. È stato raggiunto un accordo tra Reebok, una filiale del gruppo industriale tedesco Adidas, e il governo degli Stati Uniti, annunciato mercoledì dalla Federal Trade Commission.

Le autorità statunitensi hanno accusato Reebok di affermare irragionevolmente nelle sue scarpe da ginnastica della serie EasyTone e RunTone che "aiutano a rafforzare e tonificare i muscoli chiave delle gambe e dei glutei meglio delle normali scarpe".

"La Federal Trade Commission degli Stati Uniti richiede agli inserzionisti di rendere conto delle proprie parole e confermarle con prove scientifiche", afferma la nota.

In uno degli spot pubblicitari, osserva la commissione, Reebok ha citato i dati secondo cui le scarpe da ginnastica EasyTone possono rafforzare il tendine d'Achille e i muscoli del polpaccio dell'11% e i muscoli dei glutei - 28% più efficaci delle scarpe della concorrenza. Allo stesso tempo, l'effetto desiderato, come ha assicurato l'azienda, si ottiene non grazie ad alcuni esercizi difficili, ma come risultato della normale camminata.

Come ricordano i rappresentanti delle autorità americane, la pubblicità delle serie EasyTone e RunTone è apparsa sui media all'inizio del 2009 e da allora le sneakers di queste serie sono diventate molto popolari non solo negli Stati Uniti, ma anche in altri paesi del mondo. In particolare, il sito ufficiale russo Reebok nella sezione dedicata a EasyTone afferma che l'utilizzo di questa tecnologia "crea una leggera instabilità del piede, che aiuta a rinforzare i muscoli delle gambe". Rapporti ITAR-TASS.

Uno dei leader mondiali nel mercato delle attrezzature e attrezzature sportive, Reebok, ha accettato di pagare $ 25 milioni in compensazione a clienti frodati che credevano in proprietà miracolose ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Il marchio di scarpe architettoniche Nicholas Kirkwood sta chiudendo

Il designer britannico Nicholas Kirkwood ha preso la decisione di chiudere il suo omonimo marchio di scarpe dopo 18 anni di sviluppo. Fondato nel 2005, Nicholas Kirkwood è un marchio di lusso noto per il suo design innovativo e architettonico…
02.02.2023 191

Ferragamo registra una crescita dei ricavi nel 2022

Il gruppo italiano del lusso Salvatore Ferragamo riporta una crescita delle vendite nel 2022 in tutte le regioni ad eccezione dell'Asia-Pacifico, dove la crescita è rallentata a causa delle misure di quarantena legate alla diffusione di...
01.02.2023 196

L'ufficio di progettazione per Timberland e Vans lavorerà in Giappone

VF Corp, proprietaria dei marchi Timberland e Vans, ha annunciato l'apertura del Tokyo Design Collective nell'area metropolitana di Tokyo Harajuku per espandere il suo potenziale creativo.
01.02.2023 208

L'India vanifica i piani della Turchia di diventare il polo produttivo europeo delle calzature

Alla vigilia dell'inizio della seconda più grande fiera internazionale della calzatura Aymod, che si terrà a Istanbul dall'1 al 4 febbraio, Berke Ichten, capo dell'Associazione turca dei produttori di scarpe TASD, Berke Ichten ha delineato i momenti critici nello sviluppo della scarpa turca…
01.02.2023 400

Il fatturato del Gruppo Tod's ha superato nel 2022 il miliardo di euro

Il Gruppo Tod's italiano ha registrato una crescita dei ricavi del 13,9% su base annua del 2022% nel XNUMX, superando la soglia del miliardo di euro, trainata dalle forti vendite al dettaglio e dalla forte performance del marchio Tod's.
31.01.2023 307
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio