Rieker
Reebok ha multato $ 25 milioni per pubblicità ingiusta
30.09.2011 2422

Reebok ha multato $ 25 milioni per pubblicità ingiusta

Uno dei leader mondiali nel mercato delle attrezzature e attrezzature sportive, Reebok, ha accettato di pagare $ 25 milioni in compensazione a clienti frodati che credevano nelle proprietà miracolose delle sue sneaker. È stato raggiunto un accordo tra Reebok, una filiale del gruppo industriale tedesco Adidas, e il governo degli Stati Uniti, annunciato mercoledì dalla Federal Trade Commission.

Le autorità statunitensi hanno accusato Reebok di affermare irragionevolmente nelle sue scarpe da ginnastica della serie EasyTone e RunTone che "aiutano a rafforzare e tonificare i muscoli chiave delle gambe e dei glutei meglio delle normali scarpe".

"La Federal Trade Commission degli Stati Uniti richiede agli inserzionisti di rendere conto delle proprie parole e confermarle con prove scientifiche", afferma la nota.

In uno degli spot pubblicitari, osserva la commissione, Reebok ha citato i dati secondo cui le scarpe da ginnastica EasyTone possono rafforzare il tendine d'Achille e i muscoli del polpaccio dell'11% e i muscoli dei glutei - 28% più efficaci delle scarpe della concorrenza. Allo stesso tempo, l'effetto desiderato, come ha assicurato l'azienda, si ottiene non grazie ad alcuni esercizi difficili, ma come risultato della normale camminata.

Come ricordano i rappresentanti delle autorità americane, la pubblicità delle serie EasyTone e RunTone è apparsa sui media all'inizio del 2009 e da allora le sneakers di queste serie sono diventate molto popolari non solo negli Stati Uniti, ma anche in altri paesi del mondo. In particolare, il sito ufficiale russo Reebok nella sezione dedicata a EasyTone afferma che l'utilizzo di questa tecnologia "crea una leggera instabilità del piede, che aiuta a rinforzare i muscoli delle gambe". Rapporti ITAR-TASS.

Uno dei leader mondiali nel mercato delle attrezzature e attrezzature sportive, Reebok, ha accettato di pagare $ 25 milioni in compensazione a clienti frodati che credevano in proprietà miracolose ...
5
1
Valutazione
Esposizione Euro Shoes

Ultime notizie

Nike lascia la Russia

Secondo Vedomosti, Nike, uno dei principali produttori americani di abbigliamento sportivo e calzature, sta riducendo le vendite in Russia.
26.05.2022 98

Iscriviti ai nostri social network

Cari lettori di Shoes Report, colleghi e partner, partecipanti alla mostra Euro Shoes! Il nostro spazio informativo oggi, dove pubblichiamo notizie del settore calzaturiero, mostre di Shoes Report, articoli di esperti, contenuti utili e fotografici, è il sito web di Shoes...
25.05.2022 201

Bottega Veneta rafforza il business delle calzature

Il marchio di lusso italiano Bottega Veneta, parte del gruppo Kering, ha assunto la designer e artista turca Safa Sahin come consulente di design di scarpe.
25.05.2022 223

I marchi turchi sono invitati a prendere posti liberi nei centri commerciali in Russia

Il presidente del Consiglio russo dei centri commerciali (RSTC) Dmitry Moskalenko ha parlato dei negoziati in corso tra Russia e Turchia per sostituire i marchi che lasciano la Russia con marchi di abbigliamento e calzature alla moda dalla Turchia, scrive RBC con ...
24.05.2022 351

Wildberries ha aperto un punto di accettazione di merci da imprenditori nella regione di Ivanovo

L'azienda sta ampliando la cooperazione con i rappresentanti delle imprese regionali e aprendo nuove strutture logistiche nelle aree popolate del paese. A maggio 2022 è entrato in funzione a Ivanovo il nuovo centro di smistamento Wildberries, la sua area di stabilimento è…
24.05.2022 157
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio