Rieker
I principali marchi di abbigliamento deludono Greenpeace
15.07.2011 3817

I principali marchi di abbigliamento deludono Greenpeace

Un'organizzazione ambientalista ha scoperto quale dei produttori di abbigliamento utilizza i servizi di sporche imprese cinesi. Stiamo parlando di fabbriche e fabbriche che inquinano l'ambiente. Secondo fashionunited, citando Reuters, Adidas, Nike, Calvin Klein, Lacoste e una serie di altre aziende sono state incluse nella lista dei partner di due imprese vicino a Hong Kong, riconosciute dagli ambientalisti come "impure". In particolare, i rappresentanti dell'Adidas hanno espresso dubbi sul fatto che il livello di emissioni sporche di queste fabbriche sia troppo alto. Nike ha affermato di non utilizzare sostanze chimiche pericolose per realizzare i suoi prodotti. Altri rivenditori non hanno ancora commentato queste accuse. Nel frattempo, gli ambientalisti sono fiduciosi che non solo i produttori cinesi, ma anche le società internazionali che utilizzano i loro servizi dovrebbero assumersi la responsabilità per l'inquinamento ambientale.
Organizzazione ambientale, ha scoperto quale dei produttori di abbigliamento utilizza i servizi di sporchi cinesi ...
5
1
Valutazione
Esposizione Euro Shoes

Ultime notizie

Nike lascia la Russia

Secondo Vedomosti, Nike, uno dei principali produttori americani di abbigliamento sportivo e calzature, sta riducendo le vendite in Russia.
26.05.2022 102

Iscriviti ai nostri social network

Cari lettori di Shoes Report, colleghi e partner, partecipanti alla mostra Euro Shoes! Il nostro spazio informativo oggi, dove pubblichiamo notizie del settore calzaturiero, mostre di Shoes Report, articoli di esperti, contenuti utili e fotografici, è il sito web di Shoes...
25.05.2022 203

Bottega Veneta rafforza il business delle calzature

Il marchio di lusso italiano Bottega Veneta, parte del gruppo Kering, ha assunto la designer e artista turca Safa Sahin come consulente di design di scarpe.
25.05.2022 225

I marchi turchi sono invitati a prendere posti liberi nei centri commerciali in Russia

Il presidente del Consiglio russo dei centri commerciali (RSTC) Dmitry Moskalenko ha parlato dei negoziati in corso tra Russia e Turchia per sostituire i marchi che lasciano la Russia con marchi di abbigliamento e calzature alla moda dalla Turchia, scrive RBC con ...
24.05.2022 352

Wildberries ha aperto un punto di accettazione di merci da imprenditori nella regione di Ivanovo

L'azienda sta ampliando la cooperazione con i rappresentanti delle imprese regionali e aprendo nuove strutture logistiche nelle aree popolate del paese. A maggio 2022 è entrato in funzione a Ivanovo il nuovo centro di smistamento Wildberries, la sua area di stabilimento è…
24.05.2022 157
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio