Risultati della tavola rotonda dei calzolai con il Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa, CRPT, NOBS e Wildberries
18.09.2023 4978

Risultati della tavola rotonda dei calzolai con il Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa, CRPT, NOBS e Wildberries

Il 15 settembre presso l'hotel Holiday Inn Sokolniki a Mosca si è tenuto un incontro strategico dei rappresentanti del Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa, della CRPT, dell'Unione Nazionale delle Calzature (NOBS) e del più grande mercato russo Wildberries. All'incontro hanno preso parte anche i rappresentanti dell'industria calzaturiera russa.

L'evento aveva lo scopo di discutere le questioni chiave dell'interazione tra i venditori e la piattaforma Wildberries. Ogni aspetto del lavoro è stato analizzato nel dettaglio, comprese le novità sull'etichettatura dei prodotti provenienti dalla CRPT. Le domande inviate in anticipo dalle aziende hanno ricevuto risposte dettagliate dai dipendenti Wildberries autorizzati. La discussione è stata molto vivace e produttiva.

Al termine della discussione ha avuto luogo la presentazione di due nuovi canali di vendita offline: una mostra unica di scampoli di scarpe, borse e accessori OPENSKLADe una mostra chiave Moda dell'Asia centrale (CAF) in Kazakistan.

Durante l'evento sono stati presentati i nuovi membri NOBILI, tra cui l'azienda NL Trim, che produce raccordi e sta creando un cluster di raccordi unico in Russia in grado di sostituire efficacemente le forniture importate.

Al termine dell'incontro, la pubblicazione professionale Shoes Report Media si è congratulata per il suo 20° anniversario.

Questo incontro è diventato un'importante piattaforma per il dialogo tra imprese e governo, consentendo ai partecipanti di discutere apertamente le questioni attuali e trovare insieme modi per risolverle.

Il 15 settembre si è svolto un incontro strategico tra i rappresentanti del Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa, della CRPT, dell'Unione Nazionale delle Calzature (NOBS) e della più grande…
3.02
5
1
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Annuario mondiale delle calzature: la produzione globale di calzature raggiunge i 23,9 miliardi di paia ed è tornata ai livelli pre-pandemia

L'associazione portoghese dei produttori di calzature APICCAPS ha pubblicato la 13a edizione del bollettino statistico internazionale World Footwear Yearbook per il 2023, secondo il quale, nel 2022, la produzione e l'esportazione di scarpe nel mondo sono aumentate del 7,6% e…
28.07.2023 6569

Come raddoppiare le vendite di un negozio di scarpe?

Gli ultimi due anni sono stati così generosi di imprevisti che pensi involontariamente: "È necessario pianificare?" Tuttavia, devi pianificare. Il piano di vendita è il punto di riferimento per la tua attività. Pertanto, l'esperta di SR Maria Gerasimenko dà ...
11.07.2023 5425

Nuova direzione delle fiere ad Alma-Ata: Euro Shoes @ Elite Line & CAF

Euro Shoes entra in nuovi mercati e annuncia il lancio di un progetto espositivo ad Alma-Ata. La fiera all'ingrosso di scarpe, abbigliamento, pelle, pellicce e accessori Euro Shoes @ Elite Line si terrà in Kazakistan dal 30 luglio al 1 agosto 2023…
04.07.2023 4081

Tavola rotonda con i rappresentanti dei calzaturifici del Daghestan con il supporto del Ministero dell'Industria e del Commercio e della NOBS

Il 17-18 maggio si è tenuta a Makhachkala una tavola rotonda con produttori di scarpe e imprese del progetto strategico della Repubblica del Daghestan “Città…
23.05.2023 4680

Ristrutturazione globale. Come le sanzioni hanno influenzato il mercato dei trasporti internazionali

Per il terzo anno, la turbolenta situazione dell'economia è andata avanti: le regole stanno cambiando, vengono introdotte restrizioni artificiali e le aziende russe stanno affrontando nuovi problemi e sfide. Su quali cambiamenti ha subito il mercato dei trasporti internazionali e su come...
17.05.2023 4266
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio