Rieker
Robert Clergerie è un marchio che detiene ancora il marchio "Made in France". Collaborazione e autoritratto di Robert Clergerie autunno-inverno 2017
26.12.2017 4504

Robert Clergerie è un marchio che detiene ancora il marchio "Made in France".

Il fondatore del marchio di lusso francese Robert Clergerie ha 83 anni e fino ad oggi rimane uno dei personaggi principali nel mondo delle calzature francesi. E la sua fabbrica è una delle poche aziende sopravvissute che soddisfa ancora gli elevati standard di "calzature made in France".

Fondatore del marchio Robert Clergerie Fondatore del marchio Robert Clergerie

Tutte le star del mondo di Bianca Jagger e Madonna indossavano le scarpe di Robert Clergerie quando il marchio era al culmine della sua gloria.

Lo stesso fondatore del marchio Robert Klergeri ha iniziato a dedicarsi alle scarpe all'età di 37 anni. “Mio padre mi ha appena messo in piedi e ho lavorato nel suo negozio di alimentari dai 14 ai 24 anni, fino a quando non mi sono radunato negli Stati Uniti. Sono andato in guerra in Algeria, poi ho lavorato in diversi luoghi, lavoro in cui non mi ha soddisfatto ... ”, afferma Robert Clergerie.

Il maestro ricorda che per lui è iniziata una grande storia d'amore per le scarpe con un breve annuncio: "Stiamo cercando un manager di un'azienda di scarpe nella regione del Vallese del Rodano". Il famoso designer di scarpe francese Charles Jourdan (Charles Jourdan) stava cercando un manager per una delle sue fabbriche e ha assunto Robert Clergerie per lavorare. Fu questo appuntamento che si rivelò un punto di svolta nel destino di Clergerie, così trovò il suo posto nella vita.

Robert Clergerie ha lasciato la fabbrica di Charles Jourdan nel 1978 per dirigere la fabbrica di scarpe francese Unic Fenestrier, che apparteneva alla holding di scarpe André e si trovava nella regione di Romans-sur-Isère, la culla dell'industria calzaturiera francese.

Marchio classico Robert Clergerie Marchio classico Robert Clergerie

In questa fabbrica nell'inverno del 1981, Clergerie lanciò la sua prima collezione di scarpe con il suo marchio. Questi erano solo tre modelli di scarpe da uomo, che si chiamavano Parigi, Paco e Palma. Il designer ha iniziato con la produzione di scarpe da uomo, ma oggi il marchio Clergerie è noto principalmente come scarpe da donna, che si differenzia per forme architettoniche, stili e materiali originali. È a Robert Clergerie che dobbiamo il fatto che gli oxford e le brogue da uomo in una versione più elegante siano passati al guardaroba femminile.

Scarpe brogue classiche Robert Clergerie Scarpe brogue classiche Robert Clergerie

Gli anni '80 furono gli anni dell'oro, delle discoteche e delle feste e il "momento d'oro" del marchio Robert Clergerie, che esportava i suoi prodotti in tutto il mondo a Hollywood. Una boutique di marca a Parigi in Cherche-Midi Street vendeva circa 1 mila paia all'anno.

Nel 1996, Robert Clergerie ha compiuto 62 anni e ha deciso di vendere la sua azienda a un consorzio di investitori per 59 milioni di franchi. Come risultato dell'accordo, Clergerie è rimasta proprietaria del 10% dell'azienda e direttore creativo del proprio marchio. Nel 2001, il designer decide di ritirarsi definitivamente e con questa decisione sostiene il declino dell'epoca d'oro delle calzature francesi. I suoi concorrenti, i designer francesi Stéphane Kélian e Charles Jourdan si sono ritirati e Clergerie ha seguito l'esempio.

Ma tre anni dopo, quando la sua azienda è stata dichiarata fallita, il fondatore del marchio ha stanziato 2 milioni di euro e ha rilevato la sua attività. "Avevo 70 anni, ma ero annoiato e non potevo vedere come l'impresa andasse in pezzi, perché conoscevo quasi tutti coloro che lavoravano per essa", ha ammesso il maestro.

Collaborazione e autoritratto di Robert Clergerie primavera-estate 2017 Collaborazione e autoritratto di Robert Clergerie primavera-estate 2017

Sotto la guida della Clergerie, la fabbrica rinacque dalle ceneri. Ma all'età di 77 anni, il maestro si ritirò, vendendo l'attività di RC Holdings, una società che era un'alleanza tra un investitore francese e un'azienda familiare con sede a Hong Kong. Questo è stato l'unico acquirente che ha concordato con la condizione della Clergerie - di mantenere la fabbrica in Francia. Così il marchio Robert Clergerie è rimasto a galla e la fabbrica produce ancora scarpe di lusso, che vengono vendute in 20 negozi aziendali aperti in diversi paesi del mondo.

Robert clergerie oggi è uno dei marchi di scarpe francesi più famosi. Il marchio è famoso per i suoi modelli classici: brogue, forme architettoniche, tacchi quadrati e combinazioni a volte inaspettate di materiali. Attualmente, il direttore creativo del marchio di lusso è il designer Roland Mouret. Robert Clergerie è un must per la settimana della moda e un marchio di celebrità preferito.

Il fondatore del marchio di lusso francese Robert Clergerie - 83 anni, fino ad oggi, rimane uno dei personaggi principali nel mondo delle scarpe francesi. E la sua fabbrica è uno dei pochi sopravvissuti ...
3.2
5
1
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Incontri online con produttori di scarpe brasiliani

Dal 21 giugno al 2 luglio 2021 in Russia e nei paesi della CSI si terranno incontri B2B online con le più grandi fabbriche di scarpe del Brasile Gli incontri sono volti a stabilire contatti commerciali tra produttori di scarpe brasiliani e partner dalla Russia e ...
25.05.2021 1704

Un nuovo marchio russo di scarpe da donna Razumno è entrato nel mercato

La semplicità qualitativa è uno dei valori principali del nuovo marchio Razumno e della sua fondatrice Alena Lozovskaya, figlia di un calzolaio (Mikhail Lozovsky) e sorella di un sarto, mentre si posiziona su Instagram. La presentazione della collezione del brand è avvenuta ...
19.05.2021 1289

Analpa sta preparando una sorpresa per gli acquirenti di Euro Shoes

Dopo una pausa, Analpa prenderà nuovamente parte alla prima collezione di Euro Shoes, che si terrà dall'1 al 4 marzo al Main Stage.
16.02.2021 2884

Caprice: il futuro dopo la crisi

Il 2020 è già storia. È probabile che il nuovo anno porti nuove sfide all'industria calzaturiera. E il produttore di calzature CAPRICE della tedesca Pirmasens è ben preparato per questo. In un'intervista, l'amministratore delegato di Caprice Jürgen Kölsch spiega ...
16.03.2021 2645

Alla moda, confortevole, ecologico. Tutto sul marchio MARCO TOZZI

La nuova collezione MARCO TOZZI autunno-inverno 2021/22 si confronta favorevolmente con le precedenti con un livello ancora più elevato di qualità dei materiali utilizzati e un rinnovamento più globale dell'assortimento. Raccordi laconici combinati con la combinazione "giusta" ...
17.03.2021 3831
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio