Rieker
RALF RINGER: "Nel 2017, rinomineremo il commercio al dettaglio e lanceremo sul mercato il nuovo marchio PIRANHA"
13.03.2017 5990

RALF RINGER: "Nel 2017, rinomineremo il commercio al dettaglio e lanceremo sul mercato il nuovo marchio PIRANHA"

RALF RINGER è apparso sul mercato russo nel 1996, inizialmente come marchio maschile. Oggi l'azienda produce e vende con successo non solo scarpe da uomo, ma anche da donna e da bambino. Il direttore delle vendite di RALF RINGER Vladimir Ageev ha parlato dei risultati, dei successi del 2016 e dei piani dell'azienda per il 2017 con il caporedattore della rivista Shoes Report.

- Nel 2016, RALF RINGER ha celebrato il suo 20 ° anniversario. Parlaci dei successi di questo anniversario, con quali risultati hai incontrato nel 2017?

- Senza falsa modestia, dirò che il 2016 ha avuto un discreto successo per noi, molto è stato fatto. Uno dei risultati importanti dello scorso anno per noi è il primo anno in cui la nostra collezione femminile, su cui abbiamo lavorato a lungo e portato sul mercato, ha finalmente girato: le vendite di scarpe da donna hanno eguagliato le vendite di scarpe da uomo, nonostante il fatto che abbiamo già rilasciato scarpe da uomo 20 anni e la femmina solo cinque.

- Come sei riuscito a raggiungere questo obiettivo, perché inizialmente l'azienda ha iniziato le sue attività come produttore e rivenditore di scarpe da uomo?

- Oggi stiamo deliberatamente riducendo la quota della produzione maschile - non perché vogliamo discriminarla in qualche modo, è solo che il numero di semiconti nei negozi è limitato e non è un segreto che il rapporto standard delle vendite di uomini, donne e assortimento di bambini sia approssimativamente il seguente: 30% - Questo è un assortimento maschile, circa il 60% - donne e 10% - bambini. Stiamo costruendo una tale matrice ora, ottimizzando volutamente l'assortimento maschile, rimuovendo alcuni stili, mantenendo l'integrità della collezione. Nell'assortimento femminile, al contrario, vengono accolte tutte le innovazioni, siamo costantemente alla ricerca, ovviamente, nulla viene ridotto e succede che lasciamo persino un modello controverso per misurare il mercato e vedere come il consumatore risponderà ai nostri nuovi prodotti.

La nicchia delle scarpe da uomo di classe media è limitata: devi scendere di prezzo e andare al segmento economico, oppure salire e andare a premium, ma non ci sono vendite in questo momento. Abbiamo occupato la nostra nicchia e ne abbiamo quasi esaurito le possibilità, quindi abbiamo deciso di iniziare a produrre scarpe da donna, dove abbiamo grandi opportunità di crescita.

I nostri negozi sono esistiti per molti anni come uomini e quando abbiamo cercato di mettere una collezione femminile nel negozio maschile originale, le vendite erano scarse. Ma quando abbiamo iniziato ad aprire nuovi negozi, dove sono state presentate collezioni maschili e femminili fin dai primi giorni di lavoro, immediatamente la vendita dell'assortimento femminile è salita. Pertanto, ora stiamo effettuando una significativa rotazione dei negozi: chiudiamo i vecchi locali - di norma, i negozi di strada e i negozi nei centri commerciali di classe B e C, ne apriamo di nuovi - nei centri commerciali di classe A o in luoghi molto grandi con molto traffico. Oggi, la rete dei nostri negozi a marchio escluso i franchising è di 120-130 punti vendita, la cifra è fluttuante, in quanto vi sono negozi in fase di apertura, altri in fase di chiusura.

- Tre anni fa hai iniziato a produrre scarpe per bambini. Quali successi hai ottenuto in questo periodo?

- Nell'infanzia abbiamo avuto molto successo: per il terzo anno consecutivo la società è stata un fornitore di Detsky Mir e le vendite sono piuttosto elevate. Secondo i risultati del 2016, in totale in Russia abbiamo venduto 140 mila paia di scarpe per bambini.

- Perché è stato deciso di iniziare la produzione della linea per bambini? Questo è un processo di produzione molto complesso ...

“Siamo già arrivati ​​allo sviluppo come marchio di famiglia, promuovendo i valori della famiglia, a seguito del quale è stato costruito un concetto olistico di stili trasversali, che si trovano in tutte le collezioni di genere: maschio, femmina e bambino. È bello quando tutta la famiglia viene nei negozi e la figlia compra scarpe, come quelle di mamma e figlio - come papà. Naturalmente, i modelli per bambini non sono così conservatori come gli adulti, sono integrati da accenti luminosi e dettagli pratici, ma allo stesso tempo, secondo la tradizione RALF RINGER, soddisfano i più alti standard di qualità. Ci avviciniamo alla produzione di scarpe per bambini con requisiti triplicati e tutti coloro che lo hanno portato in vendita notano che non ci sono lamentele sulla qualità.

- Come si sta sviluppando il tuo programma di franchising?

- L'anno scorso abbiamo certificato tutti i negozi affiliati venduti con il nostro marchio e oggi abbiamo 21 negozi in franchising certificati.

- Cos'altro è stato importante nel 2016?

- Nel 2016 sono state prese molte decisioni chiave per l'azienda, tra cui la decisione sul rebranding, che si terrà nel 2017. Un'altra decisione importante riguarda la nostra linea di scarpe PIRANHA, che selezioniamo come marchio separato.

- Raccontaci di più su questo nuovo marchio, una collezione della quale sarà presentata a EURO SHOES.

- La linea non è del tutto nuova, è apparsa molto tempo fa, ma fino a poco tempo fa abbiamo posizionato le scarpe PIRANHA come una linea più alla moda, qualcosa di più luminoso, diverso da RALF RINGER - un marchio di scarpe molto conservativo che incarna tutti i valori tradizionali degli uomini. Abbiamo costantemente cercato di migliorare le scarpe PIRANHA, abbiamo lanciato una collezione di sneaker, una sneaker - in una parola, ci siamo cercati e, alla fine, nel 2016 abbiamo avuto una visione chiara e una comprensione di come sviluppare questa linea. Un'analisi delle vendite delle scarpe PIRANHA ha dimostrato che non sono solo i giovani ad acquistarlo, ma anche le persone di mezza età con un reddito medio stabile che RALF RINGER "finge" di essere "classiche", vogliono qualcosa di più alla moda, elegante, ma allo stesso tempo, Queste persone non sono contrarie ad avere scarpe resistenti e di buona qualità. Naturalmente, vediamo ulteriori opportunità in questo. Portiamo PIRANHA in un marchio separato, lo rendiamo una collezione completa indipendente e persino lo separiamo in una rete di vendita separata.

Ora l'azienda avrà due collezioni: il classico RALF RINGER, che includerà, tra le altre cose, i nostri ultimi prodotti: un tema di sneaker, colori brillanti e suole colorate modellate, ma tutto questo sarà presentato abbastanza moderatamente, e PIRANHA, i cui stili saranno più luminosi vario e più alla moda. Con questa collezione partecipiamo alla fiera EURO SHOES di febbraio.

- In quale altro modo i marchi differiranno l'uno dall'altro?

- Requisiti per la vendita al dettaglio di affiliati. RALF RINGER è altamente regolamentato: tutti i nostri rivenditori e partner che operano con il marchio RALF RINGER sono tenuti a soddisfare un gran numero di requisiti: negozio, sede, vendite, ecc. Monitoriamo attentamente l'uso e il posizionamento corretti del marchio. Con PIRANHA sarà molto più semplice - ovviamente, non consentiremo che le nostre scarpe vengano vendute alla stazione o al mercato, ma non ci saranno requisiti speciali e sopravvalutati, quindi sarà più facile lavorare con questo marchio per multimarca. Non ci sono ancora negozi a marchio PIRANHA, prevediamo di aprirne diversi - per creare un modello commerciale che i nostri clienti potrebbero copiare e replicare in futuro. È così che si sviluppa il programma di franchising RALF RINGER, dove tutto è stato a lungo calcolato, sviluppato, esiste un modello di business già pronto su cui lavorare senza inventare nulla.

Ciò che è importante - PIRANHA manterrà tutti i valori di RALF RINGER: affidabilità, qualità e solo materiali naturali, non ci saranno artificiali ed ecopelle, almeno sicuramente nel prossimo futuro. Non sarà di qualità inferiore in nulla: lo faremo con gli stessi materiali, con le stesse mani, sulla stessa attrezzatura delle scarpe RALF RINGER. Continueremo a produrre scarpe di alta qualità qui in Russia.

- Dove si trovano le tue fabbriche e quali sono i volumi della loro produzione?

- Abbiamo tre fabbriche - a Mosca, Vladimir e Zaraysk - che si stanno sviluppando con successo e hanno una buona scorta di capacità: se dobbiamo aumentare drasticamente la produzione, possiamo farlo aprendo il secondo turno.

In tutte le fabbriche vengono cucite collezioni maschili, femminili e per bambini, ma ognuna ha la sua specializzazione: stampaggio ad iniezione e produzione plantare si trovano a Vladimir, produzione sartoriale e adesiva a Mosca e Zarajsk. Il volume di produzione di tutte e tre le imprese è di oltre 1 milione e 800 mila paia all'anno.

- Molte aziende russe lamentano la mancanza di personale qualificato per la produzione di scarpe. Come risolvi il problema con il personale?

"Esiste davvero un problema del genere, e lo abbiamo anche riscontrato." A Zarajsk abbiamo registrato un fatturato costante: la città è piccola ed è stato difficile assumere uno staff permanente per la produzione, ma negli ultimi anni è stato possibile dare il personale completo allo staff. La crisi ci ha aiutato in questo: le persone hanno iniziato a viaggiare di meno per lavorare da Mosca da Zaraysk e, infine, hanno iniziato a cercare lavoro a casa e trovare lavoro nella nostra fabbrica. Garantiamo un reddito costante e stabile e attira persone. Anche nei momenti più difficili, non abbiamo mai ritardato gli stipendi dei dipendenti sul posto di lavoro. Gli impiegati potrebbero aver sofferto, ma quelli che si trovano sul posto di lavoro potrebbero non averlo mai fatto.

Inoltre, formiamo noi stessi i lavoratori. Siamo pronti a reclutare non residenti, compresi gli stranieri, aiutandoli, se necessario, a redigere correttamente tutti i documenti che consentono il lavoro in Russia. Per i visitatori, abbiamo organizzato un ostello confortevole a Zarajsk.

- Ti impegni persino ad allenarti?

- Sì Certo, prima di tutto, stiamo cercando specialisti - produttori di scarpe o sarte, ma questo non è facile, quindi esiste un centro di addestramento e riqualificazione, ad esempio per le sarte.

- Hai designer russi?

-Non abbiamo uno staff di designer, abbiamo stilisti. Il nostro staff di designer è completamente composto da fantastici specialisti che sviluppano tutti i nostri modelli.

- Quali materiali e tecnologie vengono utilizzati per creare le tue scarpe? Il sito indica che le scarpe sono realizzate solo in vera pelle, è davvero così?

- Sì, nessun sintetico, artificiale ed ecopelle. Usiamo solo materie prime naturali, siamo probabilmente i leader del paese nella sostituzione delle importazioni, perché anche prima di tutte le sanzioni attuali, a partire dal 2010, abbiamo deliberatamente mirato a ridurre al minimo la dipendenza dalle importazioni di materie prime e a sviluppare relazioni con le aziende di pelletteria russe . Il leader nella produzione di pelletteria per noi oggi è la conceria Vyazemsky, che ha recentemente fatto un enorme salto di qualità. Collaboriamo inoltre tradizionalmente e da vicino con la conceria Yaroslavl e Ryazan "Russian Skin". È lo stesso con la suola: oggi versiamo noi stessi l'80% della suola, anche se nel 2010 il 70% della suola è stato acquistato da noi. Nella fabbrica di Vladimir abbiamo la nostra produzione di piante altamente organizzata, dotata delle migliori attrezzature moderne. Naturalmente, utilizziamo anche suole acquistate, ma se diventa più o meno massiccio, stabiliremo la nostra produzione.

- Molti dicono che la qualità delle nostre pelli non è molto ...

- Questo non è vero. Per la produzione di una classica scarpa da uomo, niente è meglio della pelle russa, no. Ad esempio, in Argentina, in Brasile, le mucche vengono allevate in media per 5 anni (l'animale pascola in pascoli aperti e cresce) e la pelle è troppo grande. Nel nostro paese, a causa delle condizioni climatiche, i ghiozzi crescono solo 2-3 anni, ottenendo una pelle piccola ma "giovane", da cui viene prodotta una pelle più sottile ed elastica. Se è stata fatta bene, le scarpe fatte sono morbide e resistenti, dopo la seconda o la terza calza, prende la forma di una gamba e non è più deformata, quindi la pelle russa è la migliore per questi scopi. La medicazione in pelle ha sofferto per molti anni, ma i nostri fornitori oggi producono una pelle molto buona, di cui non possiamo lamentarci.

- Intendi utilizzare tecnologie innovative, ad esempio le membrane delle scarpe?

- Una membrana è un prodotto di nicchia, i vestiti e le scarpe con il suo uso sono venduti in negozi specializzati. Quando vedo da qualche parte scarpe con una membrana per solo un migliaio e mezzo di rubli, non ci credo - questo non accade, perché è per definizione una tecnologia costosa. Certo, stiamo considerando il futuro sviluppo dell'uso della tecnologia a membrana nella linea di scarpe Active, ma finora questo è solo un progetto, perché se realizzi una membrana onesta e corretta, costerà molto, quindi il costo delle scarpe al dettaglio aumenterà. E se fai qualcosa che si chiama semplicemente una membrana, ma non ha le caratteristiche corrispondenti a questa tecnologia, è meglio e più onesto produrre scarpe con la lana: questo è un buon isolamento economico, non inganniamo, non induciamo in errore il consumatore. Siamo un'azienda che non imbroglia mai i suoi clienti e non supera i suoi valori.

- Quali sono le tue previsioni per lo sviluppo del mercato delle calzature nel suo insieme per il 2017?

- Penso che nel 2017 le persone consumeranno completamente tutto ciò che avevano e andranno a comprare nuove scarpe. Il consumatore ha spremuto nel 2014 e ha acquistato quasi tutto il 2015. Acquista solo quelli che potevano permetterselo, che non soffrivano economicamente o quando tutto era già completamente consumato. Negli anni obesi, i vestiti e le scarpe acquistati più attivamente, le donne avevano a casa nell'armadio fino a 10 paia di scarpe, uomini - 3-4. E il 2016 è stato il primo anno in cui le persone erano piuttosto stanche e costrette ad andare nei negozi di scarpe. Vale la pena notare, tuttavia, che il comportamento di acquisto è cambiato. Ci sono meno acquisti emotivi. Le persone fanno consapevolmente una scelta nella direzione del prezzo in linea con la qualità e l'uso a lungo termine delle scarpe, che sono le principali caratteristiche e vantaggi di RALF RINGER. E abbiamo notato che le vendite sono aumentate, anche se le scarpe sono aumentate e tutto il resto è aumentato, ma le vendite sono migliorate. Non posso dire di aver raggiunto il livello pre-crisi, ma sono migliorati. Molto probabilmente, nel 2017 la tendenza alla crescita delle vendite continuerà, è improbabile che il mercato cali. Pertanto, penso che il mercato delle scarpe abbia buone prospettive: non ci sarà una crescita eccezionale, ma non è necessario attendere il deterioramento.

Intervistato da Natalya Timashova

RALF RINGER è apparso sul mercato russo nel 1996, inizialmente come marchio maschile.
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Incontri online con produttori di scarpe brasiliani

Dal 21 giugno al 2 luglio 2021 in Russia e nei paesi della CSI si terranno incontri B2B online con le più grandi fabbriche di scarpe del Brasile Gli incontri sono volti a stabilire contatti commerciali tra produttori di scarpe brasiliani e partner dalla Russia e ...
25.05.2021 1751

Un nuovo marchio russo di scarpe da donna Razumno è entrato nel mercato

La semplicità qualitativa è uno dei valori principali del nuovo marchio Razumno e della sua fondatrice Alena Lozovskaya, figlia di un calzolaio (Mikhail Lozovsky) e sorella di un sarto, mentre si posiziona su Instagram. La presentazione della collezione del brand è avvenuta ...
19.05.2021 1302

Analpa sta preparando una sorpresa per gli acquirenti di Euro Shoes

Dopo una pausa, Analpa prenderà nuovamente parte alla prima collezione di Euro Shoes, che si terrà dall'1 al 4 marzo al Main Stage.
16.02.2021 2902

Caprice: il futuro dopo la crisi

Il 2020 è già storia. È probabile che il nuovo anno porti nuove sfide all'industria calzaturiera. E il produttore di calzature CAPRICE della tedesca Pirmasens è ben preparato per questo. In un'intervista, l'amministratore delegato di Caprice Jürgen Kölsch spiega ...
16.03.2021 2663

Alla moda, confortevole, ecologico. Tutto sul marchio MARCO TOZZI

La nuova collezione MARCO TOZZI autunno-inverno 2021/22 si confronta favorevolmente con le precedenti con un livello ancora più elevato di qualità dei materiali utilizzati e un rinnovamento più globale dell'assortimento. Raccordi laconici combinati con la combinazione "giusta" ...
17.03.2021 3857
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio