Vetrine di vendita emozionali. Come ottenere un passante per entrare nel tuo negozio e diventare un cliente
16.12.2015 17503

Vetrine di vendita emozionali. Come ottenere un passante per entrare nel tuo negozio e diventare un cliente

Capodanno e Natale stanno arrivando, le vetrine dei negozi sono bellissime ed eleganti nella loro decorazione festiva, attirando l'attenzione dei passanti e invitandoli a venire. Le vetrine moderne svolgono con successo il ruolo di supplicato, una volta assunto da commercianti e commercianti. Al giorno d'oggi, il compito principale di qualsiasi vetrina è quello di "trattenere" un acquirente in questo negozio, invitarlo nello spazio commerciale, mostrargli il prodotto e "venderlo". L'esperta SR, Anna Balandina, una delle principali società di consulenza visiva e consulente di moda per la vetrinistica di Fashion Consulting Group, parla di come influenzare le emozioni dei clienti con i concetti di storefront stagionali, quali sono le vetrine emozionali e quali sono i loro obiettivi.

Il fatturato del negozio è direttamente proporzionale al tempo medio trascorso dall'acquirente nel negozio, il che è confermato sia dalla pratica che dalle leggi di base del visual merchandising. Esiste anche la legge d'impulso, che suggerisce che il 65-85% delle decisioni di acquisto siano prese impulsivamente dal punto vendita. Ma prima di prendere una tale decisione, una persona deve entrare nel negozio e la finestra del negozio correttamente progettata dovrebbe spingerlo a questo.

Oggi esistono tre tipi di vetrine che vengono messe in pratica nei negozi:

  1. Vetrine “Grocery” - che presentano esclusivamente un prodotto, qui tutto è chiaro e concreto.

  2. Vetrine "emozionali": dove viene presentato il prodotto, ma è incorniciato come un diamante, "brilla" in un concetto di esposizione stagionale. Queste vetrine sono oggi considerate le vetrine più commerciali, se realizzate secondo un chiaro algoritmo commerciale, su misura per il marchio stesso.

  3. "Vetrine-emozioni" è una nuova tendenza definita dal marchio di lusso Louis Vuitton, un marchio paradossale, un'eccezione alla regola. Si tratta di vetrine scioccanti, che in realtà non vendono il prodotto, ma intaccano le menti degli acquirenti, sono ricordate per molto tempo o per sempre. Pertanto, il marchio viene "ricostruito" dai concorrenti come il più spettacolare, il più moderno e alla moda. Ovviamente, l '"emozione vetrina" funziona per un pubblico target specifico: questi sono giovani e moderni urbanisti ricchi. Dai marchi di calzature, "showcase-emotions" crea, ad esempio, Louboutin, a volte Gucci per la sua linea di scarpe. Ma in generale, il segmento delle scarpe non richiede vetrine così scioccanti.

Se parliamo del mercato di massa e del segmento di prezzo medio, i concetti di visualizzazione più efficaci sono "emotivo-prodotto" o "prodotto-emotivo", quando si presenta un prodotto stagionale, tenendo conto della raccolta stagionale dei driver di volume e si completa la presentazione di un negozio stagionale concept.

Motivi per la creazione di un concetto di visualizzazione stagionale

Esistono quattro motivi per creare un concetto di visualizzazione stagionale.

1. Posizionamento del DNA e del marchio

Il concetto di vetrina che hai creato deve essere ricevuto a priori positivamente dall'acquirente. Per fare ciò, è necessario comprendere chiaramente quanto segue: chi è il tuo cliente; che tipo di DNA ha il tuo marchio; che marca è; quale collezione offri. Per le collezioni stagionali di tendenza e per un prodotto di qualità conservativa, ci saranno concetti di visualizzazione completamente diversi. Inoltre, la presentazione di uno stesso tema - ad esempio il tema "Estetica urbana" - sarà diversa in ogni concetto.

2. Tema della collezione stagionale

Se la collezione ha un tema chiaro, ad esempio "Retro anni '50" o "Blocchi di colore luminosi", è molto desiderabile riflettere questo nella finestra. Pertanto, presterai ulteriore enfasi alla tendenza della moda e alla collezione giusta, su cui l'acquirente dovrebbe concentrare la sua attenzione.

3. Il design delle finestre stesse

Quali materiali, design, modelli di scarpe e accessori, decisioni di design verranno utilizzate per creare una vetrina.

4. Stima quadro su una vetrina / vetrine

È necessario creare concetti di vetrina con una comprensione di quale budget è appropriato per una vetrina stagionale, soprattutto se il negozio è un marchio di rete.

Tradizionalmente, le più spettacolari e chic sono le vetrine di Natale, di Capodanno, sono anche le più costose. Quando si pianifica un budget di vetrina per l'anno, si deve tenere presente che le vetrine di Capodanno in modo amichevole dovrebbero essere più costose del 30% rispetto alle vetrine principali. È importante regolare il budget complessivo per le finestre, data questa sfumatura.

Piattaforma commerciale come vetrina interna

Quando parliamo di vetrine commerciali emozionali efficaci, è importante capire che le vetrine non sono solo le finestre esterne della sala commerciale, ma anche il suo spazio di ingresso interno. Se è correttamente formalizzato, diventa una vetrina e vende, a volte, anche meglio delle vetrine.

Nel segmento delle calzature, all'ingresso, è efficace esibire attrezzature speciali: un tappo con la collezione stagionale più alla moda, con il tuo prodotto marginale di successo e completarlo con elementi dei tuoi concetti espositivi stagionali. Il concetto di storefront dovrebbe "fluire" nello spazio di trading, ma certamente non ovunque e non su tutti gli hit delle vendite di attrezzature commerciali dovrebbero essere esposti, ma esclusivamente nelle "zone calde" dell'area di vendita. È meglio in questo modo progettare una "zona della finestra interna": lo spazio d'ingresso e il livello non commerciale superiore della sala di trading. Questo spazio è più alto dell'altezza degli occhi - non vende ancora e quindi dovrebbe essere progettato emotivamente - ad esempio, con immagini stagionali, composizioni con il prodotto ed elementi decorativi (composizioni di immagini).

Scommesse sulle emozioni

Oggi, i negozi emozionali non solo vendono bene, ma sono anche motori di vendita, nonché il concetto generale di shopping emotivo. Se esiste un'opportunità per perfezionarla, è necessario comprendere che la componente emotiva è molto importante e attraente per gli acquirenti. Aiuta a ricordare e ad amare il marchio, ti distingue dai concorrenti. Prendi marchi con una gamma molto complessa, ad esempio Adventure Factory, un marchio di scarpe per attività all'aperto in montagna. Questa è una gamma molto ristretta, tuttavia, a causa del concetto di trading emotivo, insolito e unico, il marchio è riuscito a conquistare clienti ed entrare nel mercato mondiale. O il marchio australiano Shoes of Prey, che inizialmente si posizionava come un negozio online dove era possibile ordinare il proprio modello tra i modelli, i colori e le forme dei tacchi proposti. Quando è stato deciso di andare offline, hanno realizzato un concetto di trading di così successo che hanno assicurato la redditività del marchio nella vendita al dettaglio reale. Emozioni e una buona idea sono diventate il motore della promozione e l'azienda ha iniziato a fare grandi vendite attraverso una collezione standard di scarpe.

Una buona idea e le emozioni di oggi sono molto importanti per la promozione di qualsiasi marchio, indipendentemente dal segmento di prezzo in cui lavori. Pertanto, ricorda sempre questo e lavora in questa direzione quando crei finestre stagionali e festive.

Capodanno e Natale stanno arrivando, le vetrine dei negozi sono bellissime ed eleganti nella loro decorazione festiva, attirando l'attenzione dei passanti e invitandoli a venire. Vetrine moderne con successo ...
3.51
5
1
10
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Un negozio di scarpe dovrebbe spendere soldi per gli schermi digitali?

Sicuramente molti di voi hanno prestato attenzione agli schermi nei negozi di abbigliamento e calzature e qualcuno potrebbe aver pensato di acquistarli per i propri punti vendita. O forse li hai già acquistati e persino installati. Gli schermi nelle vetrine dei negozi e nel trading floor sono uno...
05.04.2023 5340

Errori nell'illuminazione dell'area vendita che rovinano l'impressione di un negozio di scarpe

L'illuminazione professionale, correttamente selezionata e di alta qualità nell'area di vendita e nelle vetrine dei negozi di scarpe garantisce il successo con i clienti. Ma realizzarlo non è facile. Un approccio olistico alla progettazione illuminotecnica...
16.11.2021 12548

Aspetti tecnici dello spazio espositivo e tendenze attuali nel suo design

La creazione e la decorazione di vetrine è un'intera arte. Affinché la parte espositiva del tuo negozio funzioni al 100%, devi pensarci attentamente concettualmente e prepararla tecnicamente. SR esperta in visual merchandising, progettazione di vetrine e...
16.09.2021 13465

Regole di progettazione per un negozio di scarpe e accessori

Quando visiti un negozio di scarpe, come cliente, presti attenzione a come è organizzata l'area di vendita: dov'è la cassa, dov'è la zona fitting e c'è abbastanza di quest'area all'interno del negozio o c'è una fila di chi voglio provare le scarpe, ma non...
31.05.2021 32604

Trasformazione del visual merchandising di scarpe e accessori influenzati dalla pandemia

Le restrizioni sulla pandemia e sulla quarantena hanno portato a cambiamenti globali in tutte le aree, compresa la vendita al dettaglio di moda. Le nuove condizioni richiedono un adattamento. La solvibilità e il comportamento del cliente sono cambiati in modo significativo durante la pandemia, il formato ...
25.05.2021 11727
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio