Rieker
I disordini finanziari non hanno influenzato il mercato pubblicitario
06.10.2011 2464

I disordini finanziari non hanno influenzato il mercato pubblicitario

ZenithOptimedia prevede che la spesa pubblicitaria globale crescerà del 2011% nel 3,6 rispetto allo scorso anno. Il mercato russo, secondo le previsioni pubblicate, registrerà una crescita del 22% nel 2011. Nel 2012, le dinamiche di crescita del mercato russo diminuiranno leggermente - al 18%.

L'agenzia ZenithOptimedia ha leggermente ridotto le sue previsioni di crescita dei costi pubblicitari globali nel 2011 dello 0,5% - dal 4,1% (era nelle previsioni di luglio) al 3,6%. Il declino delle dinamiche con cui l'economia si sta riprendendo dall'ultima crisi, così come le preoccupazioni sulla possibilità di una nuova recessione economica, hanno costretto alcuni inserzionisti ad abbandonare l'aumento dei budget pubblicitari, previsto per la fine del 2011.

ZenithOptimedia ha anche tagliato le sue previsioni globali per il 0,5 dello 2012% dal 5,9% al 5,3%. Questa è ancora una crescita sana, ha detto l'agenzia in una previsione. Il 2012 ospiterà i Giochi Olimpici, il Campionato Europeo di Calcio e le elezioni presidenziali statunitensi. Questi eventi avranno un impatto positivo sul mercato. Anche l'economia giapponese continua a riprendersi a un ritmo incoraggiante. L'agenzia stima che gli eventi "quadriennali" nel 2012 aggiungeranno $ 6,2 miliardi al mercato globale, mentre la ripresa economica giapponese genererà altri $ 0,8 miliardi.

Le previsioni per il 2013 sono state ridotte solo dello 0,1% dal 5,6% al 5,5%.

L'ufficio russo di ZenithOptimedia ha lasciato invariate le sue previsioni precedenti. Come nelle previsioni di luglio, ZenithOptimedia Russia stima la crescita del mercato russo nel 2011 ad un massimo del 22% rispetto al 2010.

I dati sui costi pubblicitari nella prima metà del 2011 indicano che il mercato pubblicitario ha iniziato a riprendersi rapidamente nel corso della ripresa economica generale e dello sviluppo del mercato dei consumatori nel 2010. Tuttavia, a causa dell'attuale instabilità dei mercati azionari, dei salti delle valute mondiali e degli indici finanziari, nonché dell'alta dipendenza dell'economia russa dai prezzi delle materie prime mondiali, nel terzo e quarto trimestre del 2011 è probabile che la crescita del mercato rallenti in qualche modo. Allo stesso tempo, le catastrofi economiche in misura maggiore possono avere un impatto sull'attività pubblicitaria nel prossimo anno 2012. Se all'inizio del 2011 gli esperti del settore hanno ipotizzato che la crescita del 2012 potesse superare le dinamiche del 2011, ora, a causa dell'instabilità economica, le aspettative sono diventate più modeste. ZenithOptimedia prevede che il prossimo anno, nel 2012, la crescita del mercato pubblicitario russo non supererà il 18%.

Per quanto riguarda la distribuzione dei budget da parte dei media, la pubblicità online, come negli anni precedenti, rimarrà il settore di sviluppo più dinamico del mercato. Entro il 2013, la sua quota sui costi pubblicitari totali raggiungerà il 17% (nel 2008 era del 6%, nel 2010 - 11%). La quota di giornali, riviste e radio diminuirà lentamente - dal 4,1%, 9,0% e 5,1%, rispettivamente, nel 2010, al 3,1%, 7,6% e 4,1% nel 2013. A proposito di questo scrive il sito brabded.ru

ZenithOptimedia prevede che la spesa pubblicitaria globale crescerà del 2011% nel 3,6 rispetto allo scorso anno. Il mercato russo, secondo le previsioni pubblicate, mostrerà il 22% ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Paco Rabann muore a 88 anni in Francia

Un designer di origine spagnola il cui stile è diventato sinonimo di estetica dell'era spaziale, Paco Raban è morto all'età di 88 anni durante...
04.02.2023 391

Uno dei fondatori della National Shoe Union Sergey Prytkov è morto

Sergei Prytkov, uno dei fondatori della National Shoe Union (NOBS), un'organizzazione industriale che unisce produttori, fornitori e venditori di calzature, è morto all'età di 66 anni ...
03.02.2023 199

Tiffany e Nike svelano la Air Force Capsule congiunta

Il risultato della collaborazione Tiffany-Nike è stato brevemente tenuto nascosto con la Nike Air Force 1 in pelle scamosciata nera con la virgola distintiva di Nike in Tiffany Blue. Dal marchio di gioielli di scarpe sono state posizionate anche sul tallone delle scarpe da ginnastica ...
03.02.2023 491

Il marchio di scarpe architettoniche Nicholas Kirkwood sta chiudendo

Il designer britannico Nicholas Kirkwood ha preso la decisione di chiudere il suo omonimo marchio di scarpe dopo 18 anni di sviluppo. Fondato nel 2005, Nicholas Kirkwood è un marchio di lusso noto per il suo design innovativo e architettonico…
02.02.2023 341

Ferragamo registra una crescita dei ricavi nel 2022

Il gruppo italiano del lusso Salvatore Ferragamo riporta una crescita delle vendite nel 2022 in tutte le regioni ad eccezione dell'Asia-Pacifico, dove la crescita è rallentata a causa delle misure di quarantena legate alla diffusione di...
01.02.2023 326
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio