Soho
La fabbrica di scarpe Grodno Neman ha aumentato le esportazioni del 28,4%
09.09.2011 3542

La fabbrica di scarpe Grodno Neman ha aumentato le esportazioni del 28,4%

Il calzaturificio "Neman" di Grodno nel periodo gennaio-luglio di quest'anno ha aumentato le esportazioni del 28,4% a 523 mila dollari rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Lo scrive l'agenzia BELTA facendo riferimento alle parole di Alla Zharina, vicedirettore marketing e vendite dell'impresa.

Il vicedirettore ha osservato che quest'anno l'interesse per i prodotti dell'azienda sui mercati dei paesi non CIS è rianimato, mentre le consegne in Russia sono leggermente diminuite. Un leggero calo delle esportazioni verso la Federazione Russa è spiegato, secondo Alla Zharina, dalla presenza di scorte significative di produttori di scarpe russi dallo scorso anno. Tuttavia, la quota maggiore della Russia è il 65% dell'esportazione totale dell'impresa. Il resto ricade su Mongolia (16%), Lettonia (14%), Lituania ed Estonia. Secondo i risultati dell'anno, l'impresa dovrebbe aumentare le esportazioni del 17%.

La società ha iniziato a fornire prodotti in Mongolia quest'anno. Scarpe per un valore di 83,4 mila dollari sono già state vendute in questo paese. Alla fine dell'anno, la fabbrica fornirà lì (principalmente scarpe da donna) per altri 100 mila dollari. Tuttavia, mentre le spedizioni in Mongolia sono incoerenti, il paese sta osservando le scarpe del produttore Grodno.

Nel periodo gennaio-luglio di quest'anno, la società ha prodotto beni a prezzi comparabili di 23,3 miliardi di rubli bielorussi (96% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso). Per sette mesi furono prodotte 385 mila paia di scarpe. La metà dei prodotti sono scarpe per bambini, circa il 30% è da uomo, il 20% da donna. Le scorte di prodotti finiti dell'impresa al 1 ° agosto ammontavano al 133% con la norma del 160%.

I ricavi delle vendite di prodotti sono aumentati nel periodo gennaio-luglio rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso del 57,3% a 38,1 miliardi di rubli bielorussi. L'utile netto è aumentato del 35,5% a 2,2 miliardi di rubli bielorussi. La redditività delle vendite è aumentata di 3,7 punti percentuali al 15,2%. Il ritorno sulle vendite è aumentato di 2,4 punti percentuali all'11,2%. Secondo i risultati di sette mesi, gli investimenti in immobilizzazioni ammontavano a 205 milioni di rubli bielorussi.
Il calzaturificio "Neman" di Grodno, fondato nel 1947, produce scarpe per uomo, donna e bambino in pelle naturale e materiali tessili. I marchi dell'azienda sono "Neman", "Elefas", "Lady-N", "Assol" e "Jumbo". La fabbrica fa parte della società Bellegprom.

Il calzaturificio "Neman" di Grodno nel periodo gennaio-luglio di quest'anno ha aumentato le esportazioni del 28,4% a 523 mila dollari rispetto allo stesso anno scorso ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Salvatore Ferragamo ha cambiato il logo

Il marchio italiano di calzature e accessori di lusso Salvatore Ferragamo, seguendo l'ultima tendenza delle maison di alta moda, ha abbreviato il suo nome, lasciando nel logo solo il nome del suo fondatore...
23.09.2022 159

Geox ha presentato una nuova collezione alla Milano Fashion Week

Il marchio italiano Geox, noto per le sue "scarpe traspiranti" tecnologiche, continua a sviluppare e rafforzare la direzione delle scarpe eleganti nel design. Nella collezione donna della stagione primavera-estate 2023, presentata alla Milano Fashion Week,…
23.09.2022 155

A Samara aprirà il più grande grande magazzino di designer russi SLAVA

Il 24 settembre aprirà a Samara il grande magazzino SLAVA che occuperà i locali del negozio Bershka, marchio che ha smesso di commerciare in Russia. Su una superficie di 1 mq. metri, verranno presentate collezioni di marchi russi alla moda di diverse regioni ...
22.09.2022 247

ECCO ha aperto un negozio pop-up nel grande magazzino Tsvetnoy

Il nuovo spazio pop-up del marchio di calzature danese ECCO nel grande magazzino di Mosca Tsvetnoy presenta una collezione di borse e accessori Ecco Leather Goods. Il pop-up shop sarà aperto fino alle 5...
21.09.2022 197

Prada acquista una partecipazione nella conceria toscana Superior

La holding italiana del lusso Prada Group ha annunciato l'acquisizione del 43,65% del capitale della conceria toscana Superior, specializzata nella lavorazione della pelle di vitello. L'importo della transazione è...
21.09.2022 361
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio