Soho
La società di scarpe Analpa.inc ha fatto una previsione per il 2012
14.12.2011 3162

La società di scarpe Analpa.inc ha fatto una previsione per il 2012

Il prossimo anno 2012 sarà molto difficile per le aziende calzaturiere, nonché per l'intero business russo. Le difficoltà future sono associate a una previsione incerta del tasso di cambio, a un cambiamento della situazione nelle industrie cinesi e a una diminuzione della redditività delle piccole imprese. Nel commercio al dettaglio, le società di sistema non ne soffriranno. La società di calzature Analpa.inc è giunta a tali conclusioni, riassumendo i risultati dell'anno e facendo previsioni per il 2012.

Le difficoltà nel prevedere il rublo rispetto al dollaro porteranno alla domanda per gli importatori sia del prodotto finito che dei componenti per la produzione: aumentare il prezzo in anticipo o ridurre la produzione. Ora, secondo il Ministero dello sviluppo economico, la previsione del rublo sul dollaro nel 2012 varia da 28,7 a 38,2 rubli. per dollaro, a seconda del costo di un barile di petrolio e della crescita economica globale o della sua assenza.

La difficoltà nell'effettuare ordini è causata dall'aumento del costo del lavoro in Cina, dove viene prodotta la maggior parte delle calzature, e dalla diminuzione del numero di lavoratori qualificati. Attualmente più di 20 milioni di persone sono impiegate in 000 fabbriche cinesi. In media, i salari sono aumentati del 6-10% all'anno, motivo per cui i proprietari delle fabbriche hanno iniziato a spostare la produzione dalla costa orientale verso l'interno del paese, dove i salari sono molto più bassi: per fare un confronto, i lavoratori della costa ora ricevono una media di circa $ 20 al mese, nella zona centrale regioni della Cina - da $ 300 a 100.

L'inizio delle catene di sconto non può che influire sul reddito marginale degli imprenditori di piccole e medie dimensioni.
"Penso che i produttori rimarranno sul mercato, compresi quelli cinesi che commerciano nei piccoli mercati all'ingrosso e le aziende di sistema con collezioni interessanti esclusive", afferma Yulia Chursina, direttore marketing di Analpa.inc. "Il tempo dei rivenditori è finito. Nella vendita al dettaglio, gli operatori ben posizionati non soffriranno, il resto lascerà il posto a catene di vendita al dettaglio e discount ".

Il passato nel suo complesso per il mercato delle calzature era piuttosto complicato. La primavera protratta non ha permesso ai negozi al dettaglio di "strappare" le scarpe estive fino alle vendite. La stagione autunnale non è stata male, ma in quelle regioni in cui l'inverno è arrivato molto tardi, i dati sulle vendite di scarpe invernali lasciavano molto a desiderare.

“Per Analpa.inc, l'anno è stato molto intenso. - Specifica Julia Chursina, - Abbiamo ripristinato la nostra posizione dopo la crisi del mercato dell'Europa occidentale. La società ha aumentato il numero di punti vendita al dettaglio in Slovacchia e ha iniziato le vendite all'ingrosso in Croazia. Abbiamo guadagnato un punto d'appoggio nel mercato nordamericano. Le nostre scarpe sono apparse in Canada e persino in Australia. "
Il volume degli ordini per la stagione Primavera-Estate 2012 è aumentato del 18%, anche rispetto alla stagione Primavera-Estate 2011, il che è molto buono per l'azienda.

I marchi di calzature per giovani KEDDO e BETSY, di proprietà dell'azienda, guidano le vendite al dettaglio per la maggior parte dei clienti. Per indice delle citazioni, Keddo si è avvicinato al leader delle query su Internet: il marchio Ecco.

Il prossimo anno 2012 sarà molto difficile per le aziende calzaturiere, nonché per l'intero business russo. Le difficoltà future sono associate a una previsione incerta del tasso di cambio, a un cambiamento della situazione su ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Ecco Leather sta per ridimensionare la produzione di "pelle di funghi"

La conceria globale Ecco Leather, che fa parte del marchio di calzature danese Ecco, ha stretto una partnership con Ecovative per sviluppare e commercializzare materiali di micelio (struttura delle radici fibrose...
25.11.2022 363

Il direttore creativo di Gucci, Alessandro Michele, si dimette

La casa di moda italiana Gucci, parte del Gruppo Kering, ha annunciato la partenza di Alessandro Michele dalla carica di direttore creativo, che ricopriva dal 2015. Lavora come designer in azienda dal 2002…
25.11.2022 324

La fabbrica S-Tep "Shoes of Russia" può evitare il fallimento

Il calzaturificio S-Tep, parte del gruppo OR (ex Obuv Rossii), sta negoziando un accordo di pace con il suo principale creditore, ChOP Brest Plus, e quindi può evitare il fallimento, riferisce ...
24.11.2022 622

Il servizio fiscale federale vuole recuperare quasi 1,5 miliardi di rubli in detrazioni fiscali e multe da Ralf Ringer

Gli ispettorati fiscali n. 15 e n. 18 vogliono riscuotere circa 1,5 miliardi di rubli in tasse, multe e sanzioni dall'azienda calzaturiera russa Ralf Ringer. Il rivenditore sta cercando di contestare le azioni delle autorità fiscali attraverso il tribunale arbitrale di Mosca, - ...
24.11.2022 346

Il marchio di scarpe francese Both Paris ha collaborato con Yohji Yamamoto

Il 18 novembre è stata presentata un'interessante collaborazione tra il brand di scarpe francese Both Paris e il brand giapponese Yohji Yamamoto. Il risultato della collaborazione dei due brand è un modello di stivale alto unisex che attira l'attenzione dell'originale…
24.11.2022 318
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio