La produzione di scarpe in Russia nel 2010 è aumentata del 69%
23.03.2011 5282

La produzione di scarpe in Russia nel 2010 è aumentata del 69%

Nel marzo 2011, DISCOVERY Research Group ha completato uno studio sul mercato calzaturiero russo. Il consumo di scarpe in Russia è notevolmente inferiore ai paesi europei e agli Stati Uniti. Secondo gli ultimi dati, ora i russi acquistano in media 1,4 paia di scarpe all'anno, mentre gli europei non risparmiano sulla spesa di 4,5 paia e gli americani su 6,5.

Alla fine del 2010, il volume della produzione russa ammontava a 97 milioni di paia, rispetto alla cifra corrispondente per il 2009 - 57 milioni di paia.

Secondo i risultati degli ultimi anni, il leader nella produzione di calzature è l'azienda Bris-Bosfor del territorio di Krasnodar. Secondo i dati del 2010, rappresenta circa il 17% della produzione di calzature tutta russa. Inoltre, i tre maggiori produttori di calzature includono MUYA Production (regione di Vladimir) - 6% e Unichel Shoe Company (regione di Chelyabinsk) - 4% della produzione russa totale.

Tra le regioni, il leader è il territorio di Krasnodar, che nel 2010 ha assicurato la produzione di scarpe per un importo di 18,7 milioni di paia di scarpe, che rappresenta il 19% della produzione totale russa. Inoltre, una parte significativa del volume di produzione ricade sulla regione di Mosca (8,94 milioni di paia) e Vladimir (6,38 milioni di paia).

Tra i segmenti principali della produzione russa si possono distinguere per tipo di calzature: scarpe con tomaia in pelle, scarpe con tomaia in tessuto, scarpe sportive, scarpe antinfortunistiche e altri tipi di scarpe.

La struttura della produzione domestica per tipo di calzatura è la seguente: il 38% del volume totale della produzione calzaturiera in Russia ricade sulla produzione di calzature con una parte superiore realizzata con materiali tessili, il 26% - su calzature con tomaia in pelle, il 3% - su scarpe sportive, il 2% - su scarpe protettive e altre. La quota di altri tipi di scarpe nel volume di produzione totale è del 31%.

Nel marzo 2011, DISCOVERY Research Group ha completato uno studio sul mercato calzaturiero russo. Il consumo di scarpe in Russia è notevolmente inferiore ai paesi europei e agli Stati Uniti. Secondo gli ultimi dati, ora ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Golden Goose rinvia l'IPO

Golden Goose, società di sneaker di lusso sostenuta da Permira, ha deciso di ritardare la sua IPO a causa dell'incertezza politica in Europa. L'inizio delle negoziazioni avrebbe dovuto avvenire il 21 giugno, scrive...
21.06.2024 287

EKONIKA ha lanciato una campagna pubblicitaria a sostegno della sua nuova collezione

EKONIKA ha invitato l'influencer di moda, fondatore della piattaforma di rivendita Komisstore, la fashionista e socialite Oksana Rim alla campagna pubblicitaria della sua nuova collezione Premium. "L'unione di rigore e relax", così viene descritto...
21.06.2024 357

Camper x Sunnei ha creato sneakers con mezze paia simmetriche

Le sneakers Forone, realizzate in collaborazione tra il marchio di scarpe spagnolo Camper e il marchio italiano di moda uomo e donna Sunnei, sono adatte a qualsiasi...
20.06.2024 444

Prada ha introdotto scarpe con suola ultrasottile

Una delle tendenze più brillanti della settimana della moda maschile di Milano, che si è svolta dal 15 al 19 giugno, è stata una nuova interpretazione dei classici modelli di scarpe. Così, il marchio italiano Prada ha presentato i soliti stili classici di scarpe da uomo su ultrasottili...
20.06.2024 449

Rosakkreditatsiya ha controllato i certificati di sicurezza delle merci sui mercati

Nell'ambito di un progetto congiunto di Rosaccreditation e dei principali mercati russi, sono stati controllati un totale di 722,5 mila documenti: dichiarazioni e certificati pubblicati nel Sistema informativo statale federale di Rosaccreditation e che confermano la sicurezza delle merci nelle carte...
19.06.2024 451
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio