shoesstar
È morto Nathan Clark - Inventore degli stivali del deserto
12.07.2011 2707

È morto Nathan Clark - Inventore degli stivali del deserto

All'età di 94 anni, Nathan Clark, uno dei fondatori del marchio britannico Clark's, il principale ideologo e "inventore del mito" delle scarpe da deserto, morì. Negli ultimi anni, ha vissuto negli Stati Uniti.

Quando Nathan Clarke propose gli stivali Desert nel 1949, non pensò di creare una leggenda o una rivoluzione nel mondo delle scarpe, ma accadde diversamente. Il prototipo del modello Desert era rappresentato dagli alti stivali dell'esercito che lui e i suoi compagni indossavano durante la guerra in Birmania. Su una suola di gomma, in pelle scamosciata, gli stivali erano insolitamente comodi. Furono cuciti per l'esercito nel bazar, che si trovava alla periferia del vecchio Cairo. Nathan portò i disegni alla compagnia, che negli anni '20 fu fondata dai suoi parenti, James e Cyrus Clark. E ho sentito in risposta che queste scarpe non sarebbero mai state vendute. Sono passati molti anni e sono state vendute 19 milioni di paia. In totale, l'azienda vende circa 12 milioni di paia all'anno.

Prima di entrare a Oxford, Nathan ha studiato alla scuola di design di scarpe tedesca Odenwaldschule. Nel 1968, fu nei suoi panni che i partecipanti alle dimostrazioni studentesche erano calzati. Dopo essere tornato a casa dopo la guerra, realizzò un prototipo di nuove scarpe e lo presentò a una mostra di scarpe a Chicago. Questo è stato fatto al momento giusto nel posto giusto. In America, che stava vivendo gli effetti del baby boom, le scarpe per i giovani erano gravemente carenti; i modelli importati di Clark dovevano diventare parte dell'uniforme militare negli anni '50 e '60.

Dalla fine degli anni '60 ad oggi, gli clark sono rimasti scarpe dei Beatles, scarpe indossate da persone che sfidano il pubblico: Bob Dylan, Steve McQueen, Liam Gallagher degli Oasis. Ora stanno indossando la star della serie "Sex and the City" Sarah Jessica Parker. Nel 2009 è apparsa una serie in edizione limitata "50 scarpe che hanno cambiato il mondo".

All'età di 94 anni, Nathan Clark, uno dei fondatori del marchio britannico Clark's, il principale ideologo e "inventore del mito" delle scarpe da deserto, morì.
5
1
Valutazione
Midinblu

Ultime notizie

Per quanto riguarda la settimana della moda di Parigi - 19 sfilate di moda

La settimana della moda di Parigi va dal 28 settembre al 6 ottobre. Il programma dell'evento comprende 19 sfilate di moda, tra cui Dior, Hermès, Chanel e Louis Vuitton, oltre a una serie di presentazioni, nonostante il rinnovato aumento di ...
21.09.2020 182

I frutti di bosco sono entrati nel mercato ucraino

Il rivenditore online Wildberries ha iniziato a vendere in Ucraina. L'ordine delle merci viene effettuato nel negozio online wildberries.ua, nonché tramite l'applicazione mobile iOS. Nel prossimo futuro, la possibilità di ordinare tramite ...
21.09.2020 168

Verranno rilasciati tre nuovi muli in collaborazione tra UGG e Molly Goddard

La stilista britannica Molly Goddard ha annunciato la sua collaborazione con UGG durante la presentazione della sua collezione Primavera 2021 alla London Fashion Week. Colorata e innovativa, la collezione di scarpe combina l'eredità UGG con lo stile giocoso sgargiante di Molly Goddard, ...
21.09.2020 154

Il primo MICAM day a Milano è un riflesso della situazione sul mercato globale della moda

Al via a Milano la più grande fiera internazionale delle calzature MICAM, che si svolgerà dal 20 al 23 settembre. Questa mostra è la 90a consecutiva e la prima nella storia dell'evento, che si tiene in un formato così ridotto.
21.09.2020 399

Dr. Martens e Marc Jacobs hanno presentato un nuovo design per il modello anniversario delle martore

Il Dr. Martens ha arruolato Marc Jacobs per creare un paio di stivali da 6 da 1460 pollici, che compiranno 60 anni quest'anno. I marchi avevano già un'esperienza simile di cooperazione 27 anni fa, scrive snobette.com.
20.09.2020 258
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio