Rieker
Nel 2011, TsentrObuv prevede di aprire 250 nuovi negozi
21.02.2011 3126

Nel 2011, TsentrObuv prevede di aprire 250 nuovi negozi

Il rivenditore di scarpe CenterObuv prevede di raddoppiare la propria rete di vendita al dettaglio nel 2011 aprendo 250 nuovi negozi. Questa è la strategia di sviluppo ufficiale di cui l'azienda ha parlato a Retailer.RU.

I primi cinque dei negozi previsti erano già stati aperti a gennaio a Mosca, Kemerovo, Tolyatti e Almetyevsk. Ora la rete gestisce oltre 300 negozi, di cui circa 100 sono stati aperti nel 2010.

Il rivenditore di scarpe prevede di svilupparsi in più regioni contemporaneamente - 44 punti vendita al dettaglio verranno aperti in Siberia, 43 - nella regione nord-occidentale, 55 - nella regione del Volga, 50 nella regione centrale, 32 - nel sud della Russia, 26 - negli Urali.

 Più di 60 siti sono già stati approvati per l'apertura di nuovi negozi TsentrObuv sia nei centri commerciali sia nel formato di vendita al dettaglio.

“I siti sono il più vicino possibile alle stazioni della metropolitana, alle fermate dei mezzi pubblici e alle aree di concentrazione della popolazione (zone“ dormienti ”), - commenta in“ TsentrObuv ”. - Nelle città di provincia - nella parte centrale della città, nei mercati dell'abbigliamento, nei centri commerciali adiacenti alle piazze del mercato, nelle stazioni dei treni, degli autobus.

La società non ha rivelato investimenti nello sviluppo della rete. Secondo Anton Titov, direttore generale della catena Obuv Rossii, l'apertura di un negozio di scarpe insieme al contenuto della merce avrà un costo di 7-10 milioni di rubli.

Laddove il rivenditore preveda di raccogliere fondi per lo sviluppo della rete, la società non lo dice. In precedenza, Kommersant ha riferito che TsentrObuv ha assunto le banche di Renaissance Capital e Morgan Stanley per organizzare una IPO sulle borse di Londra o Hong Kong nell'autunno del 2011. I piani dei proprietari della rete di scarpe, Sergey Lomakin e Artem Khachatryan, sono di vendere le proprie azioni e un'emissione aggiuntiva di circa $ 500 milioni

Secondo il direttore generale dell'Unione nazionale calzaturiera della Russia, Natalia Demidova, il lancio di 250 negozi in un anno rappresenta un importante passo avanti nello sviluppo. "Anche in tempi pre-crisi, le catene di scarpe aprivano 15 negozi all'anno", afferma Natalya Demidova. "Quindi, TsentrObuv sta facendo un passo molto audace, ora annunciando tali piani."

La società TsentrObuv è stata fondata nel 1992. Inizialmente era impegnata nella fornitura all'ingrosso di scarpe, dal 1996 ha iniziato a costruire una catena di negozi a Mosca e nella regione di Mosca, quindi è entrata nei mercati regionali. In totale, in Russia operano oltre 300 negozi CenterObuv, di cui oltre 30 sono negozi in franchising e sviluppa anche una rete di negozi monomarca Centro, che comprende circa 100 oggetti.

Il rivenditore di scarpe CenterObuv prevede di raddoppiare la propria rete di vendita al dettaglio nel 2011 aprendo 250 nuovi negozi. Questa è la strategia di sviluppo ufficiale su quale Retailer.RU ...
5
1
Valutazione
Esposizione Euro Shoes

Ultime notizie

Nike lascia la Russia

Secondo Vedomosti, Nike, uno dei principali produttori americani di abbigliamento sportivo e calzature, sta riducendo le vendite in Russia.
26.05.2022 175

Iscriviti ai nostri social network

Cari lettori di Shoes Report, colleghi e partner, partecipanti alla mostra Euro Shoes! Il nostro spazio informativo oggi, dove pubblichiamo notizie del settore calzaturiero, mostre di Shoes Report, articoli di esperti, contenuti utili e fotografici, è il sito web di Shoes...
25.05.2022 231

Bottega Veneta rafforza il business delle calzature

Il marchio di lusso italiano Bottega Veneta, parte del gruppo Kering, ha assunto la designer e artista turca Safa Sahin come consulente di design di scarpe.
25.05.2022 249

I marchi turchi sono invitati a prendere posti liberi nei centri commerciali in Russia

Il presidente del Consiglio russo dei centri commerciali (RSTC) Dmitry Moskalenko ha parlato dei negoziati in corso tra Russia e Turchia per sostituire i marchi che lasciano la Russia con marchi di abbigliamento e calzature alla moda dalla Turchia, scrive RBC con ...
24.05.2022 387

Wildberries ha aperto un punto di accettazione di merci da imprenditori nella regione di Ivanovo

L'azienda sta ampliando la cooperazione con i rappresentanti delle imprese regionali e aprendo nuove strutture logistiche nelle aree popolate del paese. A maggio 2022 è entrato in funzione a Ivanovo il nuovo centro di smistamento Wildberries, la sua area di stabilimento è…
24.05.2022 180
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio