Rieker
In Cina con piacere
20.06.2012 1840

In Cina con piacere

Il mercato dei centri commerciali nel mondo continua a crescere rapidamente. La quota crescente della classe media, così come il ritmo di espansione dei rivenditori, si riflettono nei volumi di costruzione senza precedenti e nell'apertura di nuovi centri. È più probabile che la crescita sia registrata nei mercati emergenti, osserva CBRE, un consulente immobiliare internazionale, nel suo studio.

CBRE ha valutato il livello di sviluppo del mercato degli spazi commerciali in 180 città più grandi del mondo. Lo scopo dello studio era identificare i mercati più attivi nel 2011, sia in termini di numero di centri commerciali completati, sia in termini di numero di progetti in costruzione. I risultati dello studio hanno mostrato che l'attività nel mercato dei centri commerciali ha raggiunto un livello significativo: 29,6 milioni di metri quadrati. m di immobili al dettaglio sono in costruzione, il che equivale al volume delle aree esistenti in Francia, Inghilterra e Germania in totale. Allo stesso tempo, 7,8 milioni di mq. m di nuovi spazi commerciali sono stati commissionati nel corso del 2011.

I mercati emergenti, come Cina, Turchia, India, sono molto più attivi dei mercati più sviluppati dell'Europa occidentale e del Nord America. La crescente quota della classe media in questi paesi porta ad un aumento del volume di costruzione di nuovi centri commerciali, che dovrebbe soddisfare la crescente domanda. Allo stesso tempo, l'alto livello di sviluppo del settore del commercio al dettaglio in Europa occidentale e Nord America sta costringendo i rivenditori locali ad attraversare le frontiere per espandersi in nuovi mercati. Nel 2011, sono stati aperti nuovi centri commerciali in 63 (35%) delle città considerate nello studio. 50 di queste città sono in paesi in via di sviluppo. Per fare un confronto, nell'Europa occidentale nello stesso periodo, sono stati aperti nuovi centri commerciali in sole cinque città.

La costruzione più attiva viene eseguita nelle città della Cina. Esattamente la metà dell'area dei centri commerciali in costruzione è in Cina. In generale, il 70% di tutte le nuove costruzioni si registra nella regione asiatica. Oltre alla Cina, i mercati più attivi sono Abu Dhabi, Hanoi, Kuala Lumpur, Nuova Delhi, San Paolo, cinque città in tre regioni.

In Europa, nuovi centri commerciali sono stati aperti in solo 15 delle 96 città intervistate. Oltre alla Russia e alla Turchia, solo in Ucraina (Kiev e Kharkov) e in Italia (Milano e Torino) è stato aperto più di un centro commerciale. Londra divenne l'unica città europea ad aprire un centro commerciale con una superficie di oltre 100 metri quadrati. m - Westfield Stratford City.

Nei mercati immobiliari al dettaglio del Nord America e del Pacifico, non è stato introdotto un nuovo centro commerciale, scrive retailer.ru.

Il mercato dei centri commerciali nel mondo continua a crescere rapidamente. La quota crescente della classe media, nonché il ritmo di espansione dei rivenditori si riflettono nei volumi senza precedenti di costruzione e apertura ...
5
1
Valutazione
Esposizione Euro Shoes

Ultime notizie

Nike lascia la Russia

Secondo Vedomosti, Nike, uno dei principali produttori americani di abbigliamento sportivo e calzature, sta riducendo le vendite in Russia.
26.05.2022 98

Iscriviti ai nostri social network

Cari lettori di Shoes Report, colleghi e partner, partecipanti alla mostra Euro Shoes! Il nostro spazio informativo oggi, dove pubblichiamo notizie del settore calzaturiero, mostre di Shoes Report, articoli di esperti, contenuti utili e fotografici, è il sito web di Shoes...
25.05.2022 201

Bottega Veneta rafforza il business delle calzature

Il marchio di lusso italiano Bottega Veneta, parte del gruppo Kering, ha assunto la designer e artista turca Safa Sahin come consulente di design di scarpe.
25.05.2022 223

I marchi turchi sono invitati a prendere posti liberi nei centri commerciali in Russia

Il presidente del Consiglio russo dei centri commerciali (RSTC) Dmitry Moskalenko ha parlato dei negoziati in corso tra Russia e Turchia per sostituire i marchi che lasciano la Russia con marchi di abbigliamento e calzature alla moda dalla Turchia, scrive RBC con ...
24.05.2022 347

Wildberries ha aperto un punto di accettazione di merci da imprenditori nella regione di Ivanovo

L'azienda sta ampliando la cooperazione con i rappresentanti delle imprese regionali e aprendo nuove strutture logistiche nelle aree popolate del paese. A maggio 2022 è entrato in funzione a Ivanovo il nuovo centro di smistamento Wildberries, la sua area di stabilimento è…
24.05.2022 157
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio