Rieker
Obuv Rossii sta di nuovo cercando di raggiungere il mercato dei capitali
18.08.2011 3052

Obuv Rossii sta di nuovo cercando di raggiungere il mercato dei capitali

Il gruppo di società Novosibirsk Obuv Rossii sta cercando di entrare nel mercato dei capitali. L'azienda ha già aperto il suo primo negozio nella regione di Mosca e altri 2012 sono previsti entro la fine del 10. Il prossimo passo sarà l'ingresso nel mercato di Mosca, previsto per la fine del 2013 - inizio 2014.

Per la società Obuv Rossii, questo sarà il secondo tentativo di sviluppare il mercato dei capitali. Nel 2007, la società è riuscita ad aprire tre negozi a Mosca, ma tutti sono stati chiusi alla fine del 2008 a causa della crisi.

Anton Titov, direttore del gruppo di società, ha annunciato l'intenzione di entrare nel mercato della regione della capitale. Il primo negozio della catena Westfalika è stato aperto a Elektrostal vicino a Mosca a luglio e alla fine del 2012 la società prevede di aprire almeno 10 negozi nella regione di Mosca - Balashikha, Noginsk, Schelkovo, Zheleznodorozhny e altri, con 1-2 negozi in ciascuno degli insediamenti. Il costo di apertura di un negozio sarà, tenendo conto degli inventari, di circa 5 milioni di rubli.

Lo sviluppo della regione di Mosca è una preparazione per l'ingresso della società nel mercato dei capitali, ha spiegato Anton Titov. “I costi per fare affari qui sono inferiori rispetto a Mosca - ciò riguarda la manutenzione dell'ufficio, del personale, delle tariffe di noleggio e della logistica. Inoltre, il lavoro nei sobborghi ci consentirà di formare un pubblico di clienti fedeli e aumentare la consapevolezza del marchio nella regione ", ha affermato il produttore di scarpe. A suo avviso, ha senso recarsi a Mosca con una rete di almeno 30-40 negozi - "allora tutti i costi saranno pagati e c'è la possibilità di lanciare campagne promozionali su larga scala".

Titov spiega il suo interesse per il mercato dei capitali a causa della sua grande capacità e delle condizioni di mercato di successo. Nella regione di Mosca competono principalmente le reti multimarca del segmento a basso prezzo. Westfalika è un negozio monomarca del segmento di prezzo medio, ma la concorrenza qui non è così alta, quindi ha buone prospettive ", ha affermato il direttore generale dell'azienda.

Maxim Klyagin, analista di Finam Management, conferma i calcoli di Anton Titov. Secondo lui, il mercato di Mosca rappresenta circa il 30-35% delle vendite totali di scarpe nel paese e la regione di Mosca - circa il 3,5-5%. “Pertanto, l'espansione nei mercati di Mosca e della regione di Mosca è logica. La concorrenza, ovviamente, è più alta, ma il livello di domanda di solventi è il più alto nel paese ”, osserva l'analista.

I giocatori siberiani valutano il mercato dei capitali in modo diverso. "La regione di Mosca è interessante per l'azienda principalmente a causa dell'elevato potere d'acquisto", ammette Svetlana Samsonova, direttore generale di Rossita (58 negozi e 52 divisioni all'ingrosso). Secondo lei, nel 2011-2012, la rete prevede di aprire i propri negozi di scarpe Lisette in franchising nella parte centrale del paese, compresi a Mosca e nella regione di Mosca.

Il direttore marketing della rete di scarpe Monroe a Novosibirsk (178 negozi) Andrei Kalmykov è scettico sull'attrattiva della regione di Mosca. La società ha acquisito all'inizio del 2010 la rete Pedometer di 10 negozi nella regione di Mosca. Ora la rete ha 20 negozi nella regione e tre nella capitale. "Mosca è densamente popolata e ha una capacità molto grande, ma questo è compensato da alti affitti e costi del personale", afferma Kalmykov. A suo avviso, affinché un negozio di Mosca porti le stesse entrate di un negozio simile a Novosibirsk, un'istituzione dovrebbe vendere "sostanzialmente di più", che in pratica "non è così facile da raggiungere". Pertanto, riassume Kalmykov, ora per la promozione la società si concentra su piccole città nella regione di Mosca. Su questo scrive Kommersant, Siberia.

Il gruppo di società Novosibirsk Obuv Rossii sta cercando di entrare nel mercato dei capitali. L'azienda ha già aperto il suo primo negozio nella regione di Mosca e entro la fine del 2012 ne sono previsti altri 10. Il prossimo passo ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Il Bangladesh registra una crescita delle esportazioni di pelle e prodotti in pelle

Da luglio 2021 ad aprile 2021, le esportazioni di pelletteria e pelletteria del Bangladesh sono state di 2022 miliardi di dollari, con un aumento del 1,01% delle esportazioni rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, secondo l'annuario analitico World Footwear 33. Vicino…
27.05.2022 168

La borsa in pelle Mushroom è apparsa nella collezione Stella McCartney

Un sostituto della pelle naturale, Mylo, un materiale innovativo a base di micelio, l'apparato radicale dei funghi, sta guadagnando popolarità nel mondo della moda. Questo materiale è stato notato anche dal noto protettore degli animali e dall'ecologia degli inglesi ...
27.05.2022 171

Una nuova collaborazione è stata rilasciata dal Dr. Martens x Supreme

La nuova collezione del brand di streetwear americano Supreme e dell'azienda di scarpe britannica Dr. Martens, nota soprattutto per i suoi stivali indistruttibili della classe operaia, celebra ancora una volta le Martens...
27.05.2022 192

Nike lascia la Russia

Secondo Vedomosti, Nike, uno dei principali produttori americani di abbigliamento sportivo e calzature, sta riducendo le vendite in Russia.
26.05.2022 235

Iscriviti ai nostri social network

Cari lettori di Shoes Report, colleghi e partner, partecipanti alla mostra Euro Shoes! Il nostro spazio informativo oggi, dove pubblichiamo notizie del settore calzaturiero, mostre di Shoes Report, articoli di esperti, contenuti utili e fotografici, è il sito web di Shoes...
25.05.2022 292
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio