Rieker
Proprietà commerciale di San Pietroburgo
09.08.2012 1883

Proprietà commerciale di San Pietroburgo

Nel 2012, il volume degli spazi commerciali commissionati aumenterà del 33% nella capitale del Nord

Il volume di commissioning di spazi commerciali di alta qualità a San Pietroburgo nel 2012 aumenterà del 33% rispetto al 2011. Allo stesso tempo, nonostante i volumi significativi di commissioning di nuove strutture, la quota di spazio libero sul mercato praticamente non è aumentata.

Il volume di immobili commerciali di alta qualità a San Pietroburgo è di circa 3,4 milioni di metri quadrati. M. Nella prima metà del 2012 sono stati introdotti 144 mila metri quadrati. m di spazio commerciale (3 nuove strutture). Tali dati sono presentati in uno studio di London Real Invest.

Secondo le previsioni dell'azienda, nella seconda metà dell'anno è prevista la messa in esercizio di strutture commerciali con un'area locabile di circa 127 mila metri quadrati. Pertanto, nel 2012 il volume totale della messa in servizio degli spazi commerciali supererà gli indicatori del 2011 del 33% e l'incremento totale quest'anno sarà dell'8%.

Allo stesso tempo, gli analisti osservano che la percentuale di aree libere nelle strutture, nonostante un significativo aumento di nuove aree, non è aumentata in modo significativo. Il tasso medio di posti vacanti è del 4,5%; durante il periodo di punta della crisi, questo indicatore era del 15%.

Tra le tendenze del mercato, gli esperti notano anche l'attività dei proprietari dei centri commerciali verso la concezione e il cambiamento degli inquilini negli oggetti al fine di aumentare l'occupazione e aumentare la redditività. Alcuni centri commerciali espandono il loro spazio di vendita, poiché quelli usati vengono riempiti con diversi anni di anticipo.

In generale, secondo il quotidiano RBC, nella prima metà del 2012, quasi la metà degli investimenti nel mercato immobiliare commerciale russo è caduta nello spazio commerciale, superando per la prima volta gli investimenti nella costruzione di uffici in cinque anni. Tra il calo della fornitura di qualità a Mosca, gli investitori stanno concludendo sempre più affari nelle regioni, concentrandosi principalmente sui centri commerciali, spiegano gli analisti.

Secondo i risultati dei primi sei mesi del 2012, 1,523 miliardi di dollari sono stati investiti in immobili commerciali russi, il 44% in meno rispetto allo stesso periodo del 2011, calcolano gli esperti della società di consulenza CBRE. Allo stesso tempo, la quota di transazioni nel mercato al dettaglio per la prima volta negli ultimi anni ha superato il segmento degli uffici, sottolinea CBRE. Nella prima metà del 2012, gli immobili al dettaglio rappresentavano il 49% degli investimenti, mentre gli immobili per ufficio rappresentavano solo il 37%.

Nella restante metà dell'anno, gli analisti prevedono un aumento degli investimenti in immobili commerciali russi a causa dei problemi nell'area dell'euro. "La Russia oggi sembra essere un luogo relativamente meno rischioso e redditizio per gli investimenti", afferma Matiash Serzhak, direttore del dipartimento dei servizi di investimento di Colliers International. Da parte sua, il direttore generale di Retail Row Marat Manasyan aggiunge che in Russia i livelli di rischio sono più alti che nei paesi europei, ma anche la redditività è più alta. Secondo Jones Lang LaSalle, i tassi di capitalizzazione minimi a Mosca negli uffici e nel commercio al dettaglio sono del 9%. Allo stesso tempo, i tassi di capitalizzazione nel segmento retail a Parigi sono del 5%, a Londra e Varsavia del 6%, riporta retail.ru.

Nel 2012, il volume di messa in servizio di spazi commerciali a San Pietroburgo aumenterà del 33% Il volume di messa in servizio di spazi commerciali di qualità a San Pietroburgo nel 2012 aumenterà del 33% rispetto al 2011. ...
5
1
Valutazione
Midinblu

Ultime notizie

Crocs ha rilasciato una collaborazione con il musicista francese Vladimir Koshmar

Le immagini di una maschera-teschio, un cuore e un'iscrizione con il nome dell'artista sono diventati gli elementi distintivi del design dei nuovi zoccoli, realizzati in collaborazione tra Crocs e il musicista francese Vladimir Koshmar.
21.01.2021 219

Nike fa causa a quasi 600 siti di sneaker negli Stati Uniti

Il gigante dello sport americano Nike ha citato in giudizio 589 siti Web per la presunta vendita di versioni false di scarpe Nike e Converse online.
21.01.2021 290

I ricavi di Detsky Mir Group nel 2020 sono aumentati dell'11%

Alla fine del 2020, i ricavi consolidati del gruppo Detsky Mir ammontavano a 142,9 miliardi di rubli, con un aumento dell'11%. Nel 4 ° trimestre 2020 i ricavi consolidati del gruppo sono aumentati del 14,4% rispetto allo stesso ...
21.01.2021 191

Adidas rivela le scarpe da corsa Ultraboost 21

La silhouette aggiornata della scarpa da corsa adidas Ultraboost 21 offre una maggiore ammortizzazione. La tecnologia LEP (Linear Energy Push) integrata nella suola fornisce il 15% in più di stabilità nell'avampiede e nella parte centrale del piede, - ...
21.01.2021 230

Christian Louboutin annuncia l'arancione come il "nuovo nero"

A dispetto del Pantone Color Institute, che ha annunciato la combinazione di grigio e giallo come colori principali del 2021, il marchio francese di scarpe di lusso Christian Louboutin ha fatto la sua dichiarazione e ha definito l'arancione il "nuovo nero". Il marchio ha iniziato questo ...
20.01.2021 378
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio