Rieker
28.11.2013 5615

Dove iniziare il lancio del negozio online

Tutti vogliono accedere a Internet e per alcuni può persino essere davvero utile. Come iniziare a creare un negozio online? Da dove cominciare, cosa considerare? Un'idea generale di ciò contribuirà a formare Alexei Eremin, direttore commerciale di Internet Marketing Agency OS Company.

Alexey Eremin OSCompany.jpg

Alexey Eremin è il direttore commerciale dell'agenzia di marketing su Internet OS Company.

OS Company è un'agenzia di marketing su Internet fondata nel 2008. L'attività principale è la creazione e lo sviluppo di progetti Internet complessi, in particolare, lo sviluppo di negozi online atipici e la soluzione di singole attività, come aumentare la conversione, automatizzare i processi aziendali, sincronizzare un negozio online con sistemi CRM e altri.

Ha senso?

Prima di allocare un budget per l'apertura del tuo negozio online, scopri la fattibilità di questo passaggio. Il lancio di un negozio di scarpe online ha sicuramente senso in una regione in cui il numero di negozi online è inferiore a 10 o addirittura si avvicina allo zero. Poiché gli acquisti via Internet sono sempre più frequenti nelle regioni, il proprietario di un sito Web di vendita di scarpe ha l'opportunità di coprire non solo il mercato della sua città, ma anche quello delle città e regioni vicine.

Nel caso in cui nella tua nicchia e nella tua regione ci siano già circa 10 negozi che vendono scarpe, non ha senso entrare nella lotta senza un vantaggio competitivo. Gli utenti di Internet sono abituati a scegliere tra i primi tre negozi leader nei risultati di ricerca, il che significa che i tuoi concorrenti sono progetti con finanziamenti potenti e grandi opportunità di promozione. Vuoi combattere? Bene, prova a liberarti da loro con un servizio di montaggio gratuito, consegna gratuita o la scelta di più coppie e un rifiuto senza problemi. Oppure aggancia il visitatore con un design professionale, un'adeguata presentazione delle informazioni o un'opzione conveniente per l'acquisto e il pagamento della merce.

Per valutare la capacità della tua nicchia e almeno per studiare il mercato, usa il servizio Wordstat.yandex.ru. Con esso, puoi compilare un elenco di tutte le potenziali domande come "acquista scarpe online", "negozio di scarpe online" e altre, e scoprire la frequenza con cui gli utenti della tua regione fanno tali domande al giorno, alla settimana o al mese. Valuta le informazioni ricevute come segue: se tali richieste vengono fatte condizionatamente 1000 volte al mese, significa che il tuo negozio ha un massimo di 1000 potenziali acquirenti. Fanno una richiesta, ma solo una parte di loro vedrà il tuo sito nella SERP, anche se puoi provare a portarlo nella top ten. Anche se ti trovi tra i primi, il 95% degli utenti visiterà il tuo sito. Perché non al 100%? Perché alcuni utenti ignorano deliberatamente i primi tre siti promossi. Di coloro che hanno visitato il tuo sito, il 4-5% effettuerà un acquisto o 40-50 persone su 1000: questa è una normale conversione di un negozio online ben funzionante. È vero, può essere un po 'più dovuto ai clienti abituali, ma solo se il sito è costantemente occupato e i fondi vengono investiti nella sua promozione non periodicamente, ma regolarmente. Conoscendo tutti questi numeri, puoi stimare se il tuo progetto sopravviverà a causa del numero di acquirenti disponibili nella tua regione, oppure è meglio utilizzare i fondi per sviluppare il tuo negozio fisico.

illustrazione_infografica_OS.jpgQuanto?

Nessun agente Internet ti darà una risposta esatta a questa domanda generale, sia che abbia una mente sobria e una solida memoria. Tuttavia, è possibile identificare l'importo approssimativo delle spese mensili: a Mosca, ha senso andare online solo con un budget di 40-45 mila rubli al mese, a San Pietroburgo il prezzo dell'emissione è leggermente inferiore - circa 35 mila rubli, in altre regioni della Russia costerà di più più economico. Il livello dei prezzi dipende dagli importi che i concorrenti sono pronti a stabilire per essere tra i primi dieci. Pertanto, se ci sono molte persone nella tua zona che vogliono promuovere il loro negozio online, preparati a pagare a caro prezzo. È impossibile calcolare in modo indipendente il budget per lo sviluppo e la promozione di un sito senza essere uno specialista, quindi è improbabile che tu possa fare a meno dell'aiuto di un'agenzia di marketing su Internet. Gli operatori di marketing su Internet determineranno l'ammontare delle spese mensili in base a fattori quali l'ambiente competitivo, la congruenza (unità) delle richieste, il numero di link esterni da acquistare, il lavoro di un content manager, programmatore e progettista di layout: ciascuno di questi specialisti è collegato secondo necessità. Non sarà possibile fare "economico ma allegro" nel caso di un negozio online: il tuo sito venderà esattamente quanto ci investi - non ci sono miracoli in questo business.

Come organizzare la consegna e il pagamento?

La consegna in Russia è un punto dolente. Conosciamo tutti la velocità delle poste russe e il prezzo dei servizi di tali servizi di corriere come EMS, DHL o Pony Express. Non tutti inviano pacchi in modo rapido e relativamente economico dove i russi indossano scarpe, quindi la questione della consegna viene ora affrontata in modo un po 'diverso. Recentemente, appaiono sempre più aziende che assumono la funzione di intermediario tra negozi online e servizi di corriere completamente diversi. Accettano un ordine da un negozio online, scoprono le esigenze del cliente in termini di costi di spedizione e un comodo punto di ritiro e consegnano l'ordine a uno dei 15 o anche 30 servizi di corriere con cui lavorano. Tali società aggregatrici, ad esempio, sono TopDelivery, MultiShip, ShopLogistic, CardinoLogistics e altre.

Il pagamento con carta di credito è un grande vantaggio per un negozio online, anche se questo metodo di pagamento non è ancora diffuso in Russia. Per organizzare il pagamento con carta di credito sul sito web, è necessario concordare con una delle banche come Assist Bank o RBC Bank, che ti consente di accettare denaro elettronico e pagamenti da carte. Dopo la conclusione del contratto, la banca apre al proprietario del negozio l'accesso al conto personale. Ad esso è allegato un codice speciale, che dovrebbe essere inserito nel modello del sito per creare un modulo di pagamento. Dopodiché, puoi già lavorare, ma la banca addebita dall'1 al 6% del fatturato per i suoi servizi.

Come combinare con un vero negozio?

Supponiamo che tu sia il proprietario di un piccolo negozio in una città e l'intera attività dipende da te. Hai preso la decisione giusta di sviluppare un negozio online per essere il primo ad occupare una nicchia nella regione, ma sei tormentato dalla domanda: come fare tutto? Ci sono buone notizie per te: le moderne tecnologie ti permettono di gestire il tuo negozio online quasi da tablet o smartphone. La maggior parte dei negozi online sono creati sulla base dei sistemi Bitrix e Umi, che hanno moduli speciali per l'installazione su dispositivi mobili. Tutti gli ordini degli acquirenti del negozio online arrivano automaticamente al proprietario sul telefono o sul tablet e tutto ciò che il gestore deve fare è squillare l'ordine per confermare e inviare la merce. È vero, se il volume degli ordini è elevato, una persona separata dovrebbe essere impegnata in questo lavoro. Ma all'inizio puoi farlo da solo parallelamente al lavoro di un negozio fisico.

Se c'è il desiderio di svilupparsi su Internet, ma non c'è assolutamente tempo, puoi esternalizzare il progetto di un negozio online. Esistono agenzie di marketing separate che, per una certa - e considerevole - percentuale, prendono in carico il lavoro del call center e coordinano la consegna degli ordini, pagando al proprietario effettivo un profitto sulle vendite.

Organizzare la consegna da soli o esternalizzare?

Gleb Nikulin, direttore dello sviluppo del corriere per TopDelivery Online Stores, risponde:

Ti consiglierei di creare il tuo reparto di consegna per quei negozi online che intendono renderlo un grande vantaggio competitivo e sono pronti a svilupparlo e versare fondi in esso. In altri casi, in termini di qualità del servizio e vantaggi, è meglio contattare i servizi di corriere.

Le statistiche dei principali player dell'e-commerce mostrano che le vendite nelle regioni prevalgono su quelle locali in un rapporto dal 60% al 40% circa. Pertanto, già nella fase iniziale della creazione di un negozio online, lasciati guidare dal fatto che in futuro molto probabilmente dovrai lavorare con le regioni. In questo caso, sarebbe più opportuno rivolgersi all'aiuto dei servizi di corriere operanti in tutta la Russia o combinare i servizi di consegna locali con quelli federali.

Per quanto riguarda le consegne in città, quando si forma uno staff dei nostri corrieri, possono sorgere una serie di compiti: instradamento, monitoraggio dei dipendenti, formazione, mantenimento del personale, disciplina del contante e risorse sufficienti per rispettare i tempi di consegna. Di norma, tali corrieri sono studenti, in effetti, persone a caso che non considerano seriamente questo lavoro. Quindi anche in questo caso è meglio rivolgersi ai servizi di corriere: coloro che hanno scelto deliberatamente la professione di corriere e si avvicinano al loro lavoro in modo responsabile, lavorano lì.

Tutti vogliono accedere a Internet e per alcuni può persino essere davvero utile. Come iniziare a creare un negozio online? Da dove cominciare, cosa considerare? Un'idea generale di questo aiuterà ...
3.2
5
1
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Contenuti generati dagli utenti come un modo per promuovere e aumentare le vendite

Il tema della compilazione di un profilo commerciale, a quanto pare, è già stato studiato in lungo e in largo. Allo stesso tempo, ci sono molti account senza volto, simili e noiosi nello spazio online. Entrando accidentalmente su tali pagine, le sfogli rapidamente e se improvvisamente e ...
12.05.2021 978

Come sta cambiando il contenuto del marchio di moda nei social network

In questo articolo, non parleremo di cose ovvie: una svolta nelle vendite online, riduzione dei costi, supporto per il personale e noi stessi. Molto è già stato scritto su questo, e ogni secondo articolo continua ad essere pubblicato. Esperto SR Elena Vinogradova ...
19.06.2020 8638

Colori ricchi, flora, stile ecologico e astrazione. Quattro tendenze principali nella vetrina di quest'anno

La stagione estiva 2020 nella progettazione di vetrine di negozi di moda si svolgerà sotto il segno di luminosità, motivi astratti e floreali. Laconicismo, rispetto dell'ambiente, attitudine consapevole verso la natura, la sua biodiversità e le risorse del pianeta, come prima, rimangono di tendenza ...
09.06.2020 7829

Come creare un marchio di scarpe significativo

Deborah Cianciotta è una delle più rispettate e rispettate esperte nel mondo delle scarpe. Consulente di marketing, guru della formazione, specialista del branding del prodotto, ha co-fondato la American ...
05.11.2019 7812

Come utilizzare le capacità dei social network nel lavoro quotidiano con i clienti?

La digitalizzazione ha catturato tutte le aree dell'economia, compresa la vendita al dettaglio. Sulle pagine della nostra rivista parliamo costantemente di nuovi modi di comunicare con i clienti utilizzando tecnologie digitali che aiutano ad aumentare il traffico, aumentare le vendite, ...
15.10.2019 7588
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio